6124 Letture

Microsoft investe 15 milioni di dollari su FourSquare

Tempo di novità per Microsoft. Dopo aver nominato ieri Satya Nadella CEO dell'azienda, il colosso di Redmond mette oggi a segno un'operazione commerciale: Microsoft ha infatti deciso di investire 15 milioni di dollari in FourSquare, rete sociale basata sulla geolocalizzazione accessibile sia da desktop che da qualunque dispositivo mobile.

Gli utenti di FourSquare, previa installazione di un'apposita app sul device mobile, effettuano i cosiddetti check-in ossia registrano la propria posizione sul globo terrestre. Le coordinate geografiche vengono stimate da FourSquare oppure stabilite con precisione utilizzando in modulo GPS (quando attivo).
Il meccanismo di retribuzione virtuale degli utenti iscritti (attraverso punti e badge) è uno sprone per l'utilizzo dell'applicazione tanto che gli autori di FourSquare hanno annunciato proprio oggi di aver composto un ricchissimo database dei luoghi visitati dagli utenti composto da oltre 60 milioni di voci (punti di interesse, hotel, ristoranti, negozi,...). Ben 5 miliardi i check-in complessivamente registrati su scala planetaria.


"Questi dati ci consentono di acquisire informazioni sui luoghi, analizzare le principali tendenze a livello mondiale e costruire il più importante strumento in circolazione in grado di fornire suggerimenti", si legge sul blog ufficiale di FourSquare.

Con il suo investimento multimilionario, Microsoft si assicura una licenza pluriennale per l'utilizzo delle basi di dati FourSquare. L'azienda di Redmond, come conferma FourSquare, potrà usare i database dell'applicazione per integrarli in Windows, Windows Phone e nel motore di ricerca Bing. L'obiettivo, ovviamente, è quello di fornire un'esperienza d'uso innovativa per gli utenti mediante la visualizzazione di informazioni e consigli prodotti dagli stessi utenti.

Microsoft investe 15 milioni di dollari su FourSquare - IlSoftware.it