2553 Letture
Microsoft legherà Windows Defender ATP con le soluzioni di altri produttori per la protezione di Linux, macOS, Android e iOS

Microsoft legherà Windows Defender ATP con le soluzioni di altri produttori per la protezione di Linux, macOS, Android e iOS

La piattaforma sulla quale poggia Windows Defender ATP si apre agli sviluppatori delle soluzioni per la sicurezza pensate per altri sistemi operativi. L'obiettivo è quello di fornire una protezione a tutto tondo in ambito aziendale.

Protezione contro i malware e gli attacchi mirati che vada ben oltre i confini di Windows: è questa l'idea alla base dello storico accordo tra Microsoft e realtà come Bitdefender, Lookout e Ziften.
Il servizio Windows Defender Advanced Threat Protection (ATP) sarà presto in grado di ricevere le notifiche da parte delle soluzioni per la sicurezza dei partner nel caso in cui dovessero essere rilevate problematiche sui sistemi macOS, Linux, Android e iOS.

Microsoft legherà Windows Defender ATP con le soluzioni di altri produttori per la protezione di Linux, macOS, Android e iOS

L'integrazione con è già disponibile da oggi e può essere attivata in versione trial. Il collegamento tra Windows Defender ATP e Lookout Mobile Endpoint Security per Android/iOS così come con Ziften Zenith per macOS/Linux sarà disponibile in preview pubblica a brevissimo.


Windows Defender ATP è un servizio incluso in Windows 10 Enterprise: ampiamente differente rispetto alla versione integrata in tutte le edizioni del sistema operativo, si occupa di monitorare i sistemi offrendo una risposta concreta agli attacchi più avanzati (ad esempio quelli rivolti alla singola infrastruttura aziendale) che non fossero stati neutralizzati da parte di altre soluzioni per la sicurezza.

Microsoft legherà Windows Defender ATP con le soluzioni di altri produttori per la protezione di Linux, macOS, Android e iOS - IlSoftware.it