1943 Letture

Microsoft offre 44,6 miliardi di dollari per Yahoo

Microsoft mette sul piatto 44,6 miliardi di dollari per l'acquisizione di Yahoo.
L'offerta, formalizzata in queste ore, è di 31 dollari per azione, per una cifra che, per l'appunto, supera i 44 miliardi offerti in contanti e azioni e costituisce un premium del 62% rispetto al prezzo di chiusura del titolo di Yahoo nella seduta di ieri.

Secondo quanto stanno riportando in queti momenti le agenzie statunitensi, nel dare l'annuncio Steve Ballmer ha dichiarato massimo rispetto per Yahoo, sottolineando come l'unione delle due aziende dovrebbe portare alla costituzione di un portafoglio completo di soluzioni per gli utenti, i publisher e gli inserzionisti pubblicitari. Il tutto, naturalmente, con il mercato dei servizi online nel mirino.

Senza dimenticare che l'advertising online è destinato a passare dai 40 miliardi di dollari dello scorso anno a oltre 80 miliardi nel 2010.

Quattro le aree nelle quali le due realtà unite potranno giocare le loro sinergie: economie di scala legate alla maggiore massa critica di utenti, con conseguente maggior valore per gli inserzionisti; possibilità di integrare le capacità progettuali e ingegneristiche di entrambi i team di sviluppo; miglioramento dell'efficienza operativa con l'eliminazione di costi ridondanti; accelerazione delle istanze innovative in settori chiave quali la mobilità e il video.
Intanto, il titolo Yahoo a Wall Street sale del 53%.
www.01net.it

  1. Avatar
    Lettore anonimo
    02/02/2008 14.08.01
    Invece di entrare nel mercato dei motori di ricerca Microsoft farebbe megliio nel sistemare i molteplici problemi legati ai suoi sistemi operativi che sono inutilmente pesanti, pieni di piccoli bugs e spesso impediscono alle applicazioni di operare in modo completo.
  2. Avatar
    scarpa
    01/02/2008 15.16.07
    Alla faccia del portafoglio completo! 8) :shock:
Microsoft offre 44,6 miliardi di dollari per Yahoo - IlSoftware.it