5477 Letture

Microsoft pone fine allo sviluppo di Visual FoxPro

Microsoft ha annunciato che, dopo il rilascio della versione 9.0, non commercializzerà più alcuna nuova release di Visual FoxPro, linguaggio di programmazione acquisito dal colosso di Redmond nel 1992 ma che nacque già nel 1984.
Anziché rendere disponibili nuove versioni del software, Microsoft metterà a disposizione della comunità "CodePlex" le porzioni chiave di FoxPro. I partecipanti alla comunità potranno quindi sfruttare il codice di programmazione del prodotto per proseguirne eventualmente lo sviluppo sotto forma di soluzione opensource.
Microsoft garantirà agli utenti di Visual FoxPro il supporto tecnico standard sino al mese di Gennaio 2010, portandolo - sotto forma di "extended support" - sino al 2015.
Alan Griver, manager del team di sviluppo di Microsoft Visual Studio, ha spiegato che il personale dell'azienda che sinora ha seguito FoxPro si dedicherà alla piattaforma Visual Studio, compresa la nuova versione attualmente conosciuta con il nome in codice "Orcas".
Si sta comunque lavorando su un Service Pack per Visual FoxPro dedicato agli utenti di Windows Vista che consentirà, tra l'altro, di trarre vantaggio dalla nuova interfaccia "Aero".
Nel frattempo, in Rete stanno già iniziando a nascere siti web (ved., ad esempio, questa pagina) che forniscono strumenti e consigli per la migrazione da Visual FoxPro a .Net.

Microsoft pone fine allo sviluppo di Visual FoxPro - IlSoftware.it