32969 Letture

Microsoft punta a Network Associates?

Indiscrezioni. Null'altro che indiscrezioni, peraltro al momento nemmeno commentate dalle aziende dirette interessate.
Tuttavia di tale e tanto peso che ci sembra opportuno riportarle, per lo meno per amor di cronaca. Secondo fonti americane, che citano analisti di Wall Street e partner commerciali, Network Associates sarebbe formalmente in vendita. E Microsoft sarebbe l'acquirente più accreditato.
L'annuncio, sempre secondo le gole profonde di Wall Street, potrebbe addirittura arrivare il prossimo 1° luglio. In quella occasione, Network Associates potrebbe o formalizzare l'accordo di vendita a uno specifico compratore, oppure annunciare una serie di tagli e licenziamenti, mettendosi formalmente sul mercato.
Quanto al possibile acquirente, l'identificazione di Microsoft ha del lapalissiano, vista l'enfasi con la quale l'azienda ha recentemente sottolineato il suo prossimo impegno diretto nel mondo degli antivirus.
Secondo Wall Street, Microsoft potrebbe anche essere di fatto la sola interessata a rilevare gli asset di Network Associates.
Come spesso accade, le illazioni e le supposizioni trovano in questo momento un buon terreno sul quale attecchire, visto il riserbo dietro il quale si cela Nai e vista la policy di Microsoft di non commentare mai veri o presunti piani di acquisizione.
E quindi arrivano gli aruspici, che leggono nelle mosse delle due aziende delle ultime settimane una serie di segnali analoghi a quelli che precedettero l'acquisizione di Digital da parte di Compaq: lenta dismissione delle linee che potrebbero non essere interessanti per il nuovo acquirente e improvvise dimissioni di manager nei ruoli chiave.
9 giorni al 1° luglio.
www.01net.it

Microsoft punta a Network Associates? - IlSoftware.it