34755 Letture

Microsoft rilascia un tool per la rimozione della sua Java Virtual Machine

Microsoft ha da poco rilasciato un tool gratuito (MSJVM Removal Tool 1.0) che permette di rimuovere la Java Virtual Machine, sviluppata dall'azienda di Redmond ed ormai non più supportata, da una qualsiasi versione di Windows (98, ME, NT, 2000, XP, Server 2003).
Le versioni della Microsoft Java Virtual Machine che possono essere rimosse sono le seguenti: build 3810, build 3809, build 3805 e build 3802.
Ricordiamo che molti dei componenti maligni ("malware") presenti su pagine web create specificamente con "intenti bellicosi", riescono ad insediarsi sui vostri sistemi "grazie" ad alcune vulnerabilità del browser e/o proprio della Java Virtual Machine.
La Java Virtual Machine vi consente di scaricare ed eseguire le applet Java che alcuni siti web utilizzano nelle proprie pagine. La Java Virtual Machine, per evitare problemi, deve essere quindi costantemente tenuta aggiornata.
Una volta disattivata la versione Microsoft (mediante l'utilizzo di MSJVM Removal Tool), qualora si volesse essere sicuri di essere in grado di eseguire le applet Java, è possibile scaricare ed adottare la Java Virtual Machine di Sun, prelevabile gratuitamente da questa pagina.
Per verificare la versione della Microsoft Java Virtual Machine eventualmente in uso sul vostro sistema, portatevi al prompt di MS DOS e digitate il comando JVIEW seguito dalla pressione del tasto Invio.
MSJVM Removal Tool 1.0 è prelevabile da questa pagina. Una volta scaricato, si dovrà fare doppio clic sul file d'installazione, specificare la cartella ove si desiderano decomprimere i file del programma, portarsi all'interno della directory indicata infine fare doppio clic sul file unmsjvm.exe.

Microsoft rilascia un tool per la rimozione della sua Java Virtual Machine - IlSoftware.it