4458 Letture

Microsoft si accinge a portare Outlook su Apple iOS

Il sito web che Microsoft solitamente utilizza per la ricerca di personale ultimamente sta offrendo sempre più indizi su quelli che sono i piani futuri del colosso di Redmond. Dopo l'acquisizione di Skype, si è saputo - molto di recente - che Microsoft sarebbe intenzionata a realizzare una versione del client VoIP funzionante interamente da browser, senza l'installazione di alcun genere di plugin. Non solo. La società sarebbe in cerca di tecnici che conoscano la tecnologia WebRTC (vedere l'articolo Skype potrebbe andare sul web utilizzando WebRTC) proprio con lo scopo di svincolare gli utenti dall'uso di qualsivoglia software client.

La novità di quest'oggi è che Microsoft potrebbe presto rilasciare una versione della suite Office pensata per i dispositivi a cuore Apple iOS. Un'inserzione pubblicata tra gli annunci di lavoro di Microsoft vede la società guidata da Steve Ballmer alla ricerca di programmatori in grado di affiancare il team di Outlook. Non ci sono molti dettagli: si parla genericamente di una nuova mossa di Microsoft avente come obiettivo quello di ottimizzare la presenza dei prodotti dell'azienda sulla piattaforma Mac ed iOS.

Microsoft si accinge a portare Outlook su Apple iOS - IlSoftware.it