32802 Letture

Microsoft vuole porre fine al problema "DLL Hell"

Tutti conosciamo il problema che ha caratterizzato, nel corso degli anni, i sistemi operativi Microsoft e battezzato DLL Hell.
L'azienda di Redmond, in un'intervista apparsa su Yahoo, promette di risolvere l'annosa questione introducendo, già in Windows Server 2003, un sistema che impedirà la sovrascrittura automatica delle librerie DLL che potrebbero risultare ancora in uso da parte di alcuni programmi installati sul sistema.
Microsoft .Net 1.1, parte integrante di Windows Server 2003, supporterà la tecnologia che Microsoft chiama "strong binding". Nella pratica questa tecnologia permetterà alle varie applicazioni di "unirsi", in modo indissolubile, ai componenti necessari per il loro corretto funzionamento.
Microsoft afferma di poter così porre fine alla confusione che si genera su un sistema che fa uso di diverse versioni della medesima DLL.

Microsoft vuole porre fine al problema