27524 Letture

Migliori schede madri per CPU Intel Skylake (novembre 2015)

Con il rilascio dei nuovi processori di sesta generazione basati su architettura Skylake, Intel ha finalmente mosso il mercato dopo anni di relativa stagnazione: Intel Skylake, i dettagli sulla nuova famiglia di processori.

Quali sono, allora, le migliori schede madri per CPU Skylake e quali caratteristiche offrono?

Le schede madri compatibili con le CPU Skylake, innanzi tutto, dispongono del socket LGA 1151 ma possono basarsi su diversi chipset.

Il chipset che utilizza ogni scheda madre determina la tipologia di processore che può essere installato, quante porte USB sono gestibili, quanta RAM può essere utilizzata, le connessioni supportate per il collegamento della scheda video e così via.

La selezione di migliori schede madri per CPU Skylake che vi presentiamo nel seguito è composta da prodotti capaci di accogliere sia memorie DDR3 che DDR4 (a seconda della scelta operata dal produttore) e possono includere una o più connessioni M.2, Thunderbolt 3 o USB 3.1 gen 2 (con connettore di tipo A o di tipo C).


Sul versante storage, grazie al lavoro svolto da Intel, le limitazioni sinora imposte da SATA III sono state superate: installando un SSD M.2 si potranno superare il limite di 550 MB/s in lettura fissato appunto da SATA III (vedere, a tal proposito, l'articolo SSD M.2 PCIe NVMe, guida ai nuovi termini).

Le schede madri per processori Skylake basate su socket LGA 1151 utilizzano uno dei seguenti sei chipset:

- H110 supporta fino a 1 PCIe 2.0x16; 4 porte SATA 3; 6 porte USB 2.0; 4 USB 3.0
- H170 supporta fino a 1 PCIe 3.0x16; 6 porte SATA 3; 6 porte USB 2.0; 8 USB 3.0; 2 interfacce M.2; 2 SATA Express
- B150 supporta fino a 1 PCIe 3.0x16; 6 porte SATA 3; 6 porte USB 2.0; 6 USB 3.0; 1 SATA Express
- Q150 supporta fino a 1 PCIe 3.0x16; 6 porte SATA 3; 6 porte USB 2.0; 8 USB 3.0; 1 SATA Express
- Q170 supporta fino a 1 PCIe 3.0x16; 2 PCIe 3.0 x8; 1 PCIe x8 + 2 PCIe x4; 6 porte SATA 3; 4 porte USB 2.0; 10 USB 3.0; 3 slot M.2; 3 SATA Express
- Z170 supporta fino a 1 PCIe 3.0x16; 2 PCIe 3.0 x8; 1 PCIe x8 + 2 PCIe x4; 6 porte SATA 3; 4 porte USB 2.0; 10 USB 3.0; RAID 0,5,10; 3 interfacce M.2; 3 SATA Express

Il chipset su cui si basa una scheda madre solitamente figura nel nome della motherboard stessa: in questo modo è possibile riconoscere subito con che tipo di scheda si ha a che fare.

Tutti i chipset citati supportano fino a 64 GB di memoria RAM e consentono l'overclocking di CPU e GPU. Quello più vocato all'overclocking è lo Z170 che facilita anche il miglioramento delle prestazioni della RAM.

Schede madri per CPU Skylake fino a 80 euro

Nella fascia di prezzo fino a 80 euro, è possibile trovare schede madri per CPU Skylake basate sul chipset H110 o, al limite, sul B150M. Questo secondo chipset è utilizzato sui prodotti che offrono la possibilità di collegare un maggior numero di dispositivi e che mettono a disposizione più PCIe.

- MSI H110M PRO-VD
Scheda che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, 4 SATA 3, 4 USB 2.0, 2 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC887, Audio HD 7.1. 66 euro circa.

- ASUS H110M-A
Scheda che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, 4 SATA 3, 4 USB 2.0, 2 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC887-VD2. 62 euro circa.

Schede madri per CPU Skylake da 80 a 110 euro

- Gigabyte GA-B150M-D3H
Scheda che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, 5 SATA 3, 1 M.2, 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 1 Thunderbolt 2, 1 Ethernet, Realtek ALC892. 85 euro circa.

- MSI H170M PRO-DH
Scheda che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, 6 SATA 3, 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC887, audio 7.1. 96 euro circa.

- Asus H170M-E D3
Scheda che permette l'uso di RAM DDR3 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, 4 SATA 3, 1 M.2, 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC887-VD2. 96 euro circa.

- Gigabyte GA-H170M-D3H
Scheda che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, 6 SATA 3, 1 M.2, 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC892. 100 euro circa.

- ASRock Pro4S Z170
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, 6 SATA 3, 1 M.2, 6 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC892, audio 7.1. 107 euro circa.

Schede madri per CPU Skylake a più di 110 euro

- MSI Gaming M3 H170
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, 6 SATA 3, 1 M.2, 4 USB 2.0, 4 USB 3.0, 1 Ethernet, Realtek ALC1150, audio 7.1. 118 euro circa.


- Asus Z170-A
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, NVIDIA SLI, 6 SATA 3, 1 M.2, 2 USB 2.0, 2 USB 3.0, 2 USB 3.1, 1 Thunderbolt 2, 1 Ethernet, Realtek ALC892. 148 euro circa.

- Asus Z170 PRO Gaming
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, NVIDIA SLI, 6 SATA 3, 1 M.2, 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 2 USB 3.1, 1 Ethernet, SupremeFX. 153 euro circa.

- MSI Gaming Z170A M5
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, NVIDIA SLI, 6 SATA 3, 2 M.2, 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 2 USB 3.1, 1 Ethernet, Realtek ALC1150, audio 7.1. 175 euro circa.

- MSI Gaming Z170A M7
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, NVIDIA SLI, 6 SATA 3, 2 M.2, 3 USB 2.0, 2 USB 3.0, 2 USB 3.1, 1 Ethernet, Realtek ALC1150, audio 7.1. 218 euro circa.

- Asus Z170-Deluxe
Scheda ATX che permette l'uso di RAM DDR4 ed integra PCIe 3.0, AMD CrossFire, NVIDIA SLI, 6 SATA 3, 1 M.2, 1 USB 2.0, 1 USB 3.0, 6 USB 3.1, WiFi 802.11 ac, Bluetooth 4.0, 2 Ethernet, Realtek ALC1150. 288 euro circa.


Ricordiamo che CrossFire è un marchio AMD facente riferimento alla soluzione multi-GPU dell'azienda. Si tratta di una tecnologia che consente di utilizzare due o più schede video su un computer per migliorare le prestazioni nell'accelerazione grafica 3D. CrossFire è la risposta all'analoga tecnologia di nVidia, SLI (Scalable Link Interface).

Per approfondire il significato degli acronimi PCIe, SATA III e M.2, suggeriamo di fare riferimento all'articolo SSD M.2 PCIe NVMe, guida ai nuovi termini.


Migliori schede madri per CPU Intel Skylake (novembre 2015) - IlSoftware.it