3491 Letture

Mobile World Congress di Barcellona ai blocchi di partenza

L'edizione 2011 del Mobile World Congress di Barcellona apre ufficialmente oggi i battenti, anche se, bisogna dirlo, l'annuncio destinato a dare la scossa e a cambiare ulteriormente la geografia di quello che al momento sembra essere il comparto più dinamico del mondo Ict è arrivato alla fine della scorsa settimana con il patto di ferro che oggi unisce Microsoft e Nokia.

E mentre le speculazioni in rete su una possibile e prossima fusione tra le due aziende hanno cominciato a circolare, Stephen Elop, Ceo di Nokia, a Barcellona ci sarà e, così si legge nella nota diffusa dall'azienda finlandese, sarà pronto a rispondere sul significato e sulle logiche che sottendono l'accordo raggiunto.

La manifestazione di quest'anno, alla quale prendono parte 1.300 espositori e per la quale sono attesi partecipanti da oltre 200 Paesi, lascerà ampio spazio al mondo delle applicazioni, con un App World al quale è stato assegnato uno spazio più ampio rispetto a quello della precedente edizione.


Quanto alle attese, Android e gli anti iPad con cuore Honeycomb cercheranno di prendere la scena, mentre si fa strada il 3D in mobilità.

Tra i primi a debuttare, Sony Ericsson con Experia Play. Il PlayStation Phone dovrebbe essere rilasciato sul mercato nel mese di aprile. Costo? 599 euro.

www.01net.it

Mobile World Congress di Barcellona ai blocchi di partenza - IlSoftware.it