6250 Letture

Mozilla: EULA in Ubuntu e Firefox 3.1

"Abbiamo commesso un gigantesco errore". Così Mitchell Backer, CEO di Mozilla Foundation, si è espressa a proposito della controversia ingeneratasi a proposito della licenza d'uso di Firefox proposta agli utenti di Ubuntu Linux.
Secondo la Baker, il contenuto dell'EULA ("End User License Agreement"), presentato al primo avvio del browser Firefox su Ubuntu, era errato e avrebbe dovuto esprimere chiaramente come il prodotto di Mozilla sia regolato da una licenza opensource.
L'EULA prospettato agli utenti, inoltre, richiedeva un'accettazione totale dello stesso e faceva menzione di servizi Mozilla come parte dell'accordo. Una prassi, questa, inappropriata per i software distribuiti sotto licenze opensource.
Il testo sarebbe stato adesso corretto.

Nel frattempo, è stata pubblicata la "roadmap" di Firefox 3.1. Una prima versione beta del browser dovrebbe arrivare già il prossimo 30 Settembre mentre l'uscita della beta 2 è al momento programmata per il 4 Novembre. Non è invece chiaro quando il browser sarà distribuito in versione finale: è comunque verosimile che ciò accada tra la fine del 2008 e l'inizio del 2009.
Confermata l'aggiunta di una funzionalità a tutela della privacy dell'utente simile a quelle introdotte in Google Chrome, Internet Explorer 8.0 ed Apple Safari. Anche Firefox 3.1 consentirà di negare, temporaneamente, la memorizzazione di informazioni correlate con le attività espletate sul web (cache, cronologia, cookie, dati di autenticazione inseriti nei form online e così via).

Mozilla: EULA in Ubuntu e Firefox 3.1 - IlSoftware.it