3932 Letture

Mozilla Firefox abbraccerà le sponsorizzazioni

Per la prima volta nella sua storia, Mozilla potrebbe inserire in Firefox qualcosa che somiglia molto ad inserzioni pubblicitarie. Darren Herman, uno dei responsabili della fondazione, ha infatti confermato che il browser dovrebbe a breve proporre, nella pagina "Home" che raccoglie le miniature dei siti web più visitati, alcune informazioni "personalizzate". La novità dovrebbe riguardare gli utenti di Firefox "della prima ora": le informazioni pubblicitarie dovrebbero infatti essere mostrate solamente a coloro che hanno appena installato il browser mentre non dovrebbero apparire in tutti gli altri casi.

Herman spiega che alcune delle "piastrelle" visualizzate quando si apre una nuova scheda in Firefox saranno composte utilizzando contenuti provenienti dall'"ecosistema" di Mozilla, da siti web popolari nell'area geografica in cui si trova l'utente e da società partner selezionate che potranno esporre messaggi pubblicitari.


"Le "piastrelle" sponsorizzate saranno chiaramente indicate come tali", prosegue Herman spiegando che l'iniziativa permetterà a Mozilla di continuare ad innovare realizzando un browser web sempre al passo coi tempi.

Mozilla non è la prima realtà che sviluppa browser web ad aver pensato di "monetizzare" la pagina "Home". Anche Opera, ad esempio, collega la sua pagina Speed Dial con una selezione di offerte a livello locale e globale.

Al momento gran parte degli introiti di Mozilla (circa 300 milioni di dollari all'anno) arrivano da Google grazie all'impostazione del motore di ricerca di Mountain View come predefinito. Con l'iniziativa appena presentata, la fondazione sembra volersi svincolare sempre più dal colosso di Larry Page e Sergey Brin cercando di camminare sulle sue gambe.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    12/02/2014 15.20.08
    Bisognerà comunque verificare in che modo il tutto sarà implementato. Il fatto che si possano installare estensioni come quella che hai citato non esclude che il browser scarichi, per così dire, "in background" le informazioni.
    I portavoce di Mozilla, comunque, hanno assicurato che la funzionalità verrà attivata solo sulle copie di Firefox appena installate. Tutto dipende da come l'"innovazione" sarà integrata in Firefox.
    Se sarà implementata in modo trasparente e rispettoso degli utenti, aiuterà a rimpinguare le casse di Mozilla e a tenere vivo il loro browser.
  2. Avatar
    Sampei Nihira
    12/02/2014 15.13.06
    Mi pare facile "da aggirare" per coloro che non "sopporteranno" ciò.
    Basterà installare ed usare Speed Dial ed estensioni simili.
Mozilla Firefox abbraccerà le sponsorizzazioni - IlSoftware.it