1247 Letture

Mozilla Foundation premia un "cacciatore di bug"

Mozilla Foundation ha premiato con 2500 Dollari il "cacciatore di bug" Michael Krax, tedesco, per aver scoperto alcune vulnerabilità di sicurezza nei prodotti open source della software house.
L'operazione vuole sottolineare l'interesse e gli sforzi dell'azienda nell'offrire prodotti il più possibile sicuri.
Il riconoscimento economico destinato a Krax si configura all'interno del "Bug Bounty program" di Mozilla, lanciato nel corso del 2004 con la collaborazione di Linspire.
Il comunicato stampa della Foundation è consultabile a questo indirizzo.

Mozilla Foundation premia un