3590 Letture

Mozilla lavora su Prism: applicazioni web sempre più "desktop"

L'annuncio è stato fatto sul blog di "Mozilla Labs". Con l'obiettivo di migliorare l'interazione con la sempre più vasta gamma di appplicazioni basate sul web che stanno via a via nascendo, Mozilla ha comunicato di essere al lavoro su Prism, tecnologia che renderà ancora più sfumata la linea di confine tra applicazioni desktop e web.
Prism consente l'utilizzo di tutte le più famose applicazioni web come GMail, Facebook, Twitter e così via poggiando sull'infrastruttura propria di Firefox. L'idea alla base di Prism non è lo sviluppo di una piattaforma proprietaria quanto, piuttosto, il miglioramento delle modalità con cui le applicazioni web vengono proposte all'utente. Alcuni elementi propri del browser Internet risultano assolutamente superflui nell'ottica di un'applicazione che opera sul web ma che dovrebbe ricalcare la semplicità e la praticità di un software desktop.
Mozilla Firefox potrebbe quindi presto accogliere un'"inedita" funzionalità che permetterà di passare ad utilizzare qualsiasi servizio web in una speciale modalità. Questa possibilità dovrebbe essere, almeno inizialemente, aggiunta al browser opensource sotto forma di estensione installabile separatamente. In questo modo Prism, attualmente in fase di sviluppo nelle versioni per Windows, Linux e Mac OSX, potrà attingere a piene mani alla tecnologia sottostante sulla quale si basa Firefox.

Mozilla lavora su Prism: applicazioni web sempre più