5534 Letture

Mozilla: un nuovo browser per iOS ed altre novità

Mozilla sembra voler riacquisire il ruolo che ha permesso a Firefox, in passato, di rivoluzionare il panorama dei browser web precedentemente dominato da Internet Explorer. La società sembra determinata a voler riacquisire l'antico smalto proponendo tre nuovi progetti tesi a raccogliere il massimo favore da parte degli utenti. Nel video pubblicato in questa pagina, Alex Limi - uno dei responsabili di Mozilla - spiega alcuni dei piani futuri dell'azienda.
Sotto lo slogan "il miglior modo per predire il futuro è inventarlo", Limi illustra le aree in cui Mozilla può proporre l'offerta migliore in assoluto. Limi, riconoscendo come Mozilla sia stata stretta in una morsa da parte di nomi quali Google Chrome, Apple iOS ed Android, afferma che è giunta l'ora di guardare più avanti rispetto all'orizzonte temporale di molte aziende della Silicon Valley.
"Per quale ragione sceglierete Firefox rispetto a Chrome?". Al momento Limi ha dichiarato di non saper rispondere alla domanda; le esperienze di utilizzo con i vari browser disponibili sul mercato sarebbero ormai divenute, sempre secondo il responsabile di Mozilla, piuttosto omogenee.


Per Limi, a questo punto, uno degli aspetti più importanti consisterebbe nel facilitare la personalizzazione del browser web da parte degli utenti. Per questo, viene illustrata la funzionalità "Search tabs" attraverso la quale gli utenti di Firefox potranno effettuare delle ricerche utilizzando simultaneamente più motori differenti tra loro.

Sulla piattaforma Apple, invece, Mozilla avrebbe iniziato a lavorare su "Junior", un browser appositamente concepito per i dispositivi a cuore iOS. L'azienda vuole essere presente sul sistema operativo di Apple nonostante non sia autorizzata ad utilizzare il suo motore di rendering ma sia obbligata da Apple, così come tutti gli altri sviluppatori software, ad impiegare WebKit. Al momento, spiega Limi, Mozilla è tagliata fuori da uno dei segmenti di mercato più importanti ossia quello degli smartphone e dei tablet di Apple. "Mozilla non dispone, in questo caso, di una sua offerta", ha aggiunto sostenendo come la risposta sia "Junior", un browser "full screen". Capace di sfruttare tutto il display, "Junior" visualizzerà l'elenco degli ultimi siti visitati come miniature e sotto forma di "pulsanti" tutti gli elementi memorizzati come segnalibri. Il menù di navigazione, posto in testa allo schermo, sostituisce le classiche "schede" e può essere richiamato semplicemente utilizzando i polpastrelli.


Il terzo progetto sul quale si stanno concentrando i tecnici di Mozilla si chiama "Presence". Esso mira ad integrare tra di loro diversi strumenti di comunicazione tra i quali posta elettronica e social network. Limi spiega che i tecnici della società sono in grado di realizzare un prodotto solido capace di fungere da cliente per la messaggistica istantanea, da software per la gestione delle e-mail e da strumento per interagire con i principali social network.

Nessun indizio sulle possibili date di rilascio dei tre nuovi progetti targati Mozilla.

Mozilla: un nuovo browser per iOS ed altre novità - IlSoftware.it