32735 Letture

Mydoom non si placa, in circolazione la versione "B"

Mydoom continua a imperversare nei PC di tutto il mondo. Secondo gli ultimi dati forniti da Panda Software una e-mail su cinque che circola nel mondo è infetta; i computer danneggiati sono oltre 400.000 per una perdita economica che si stima essere intorno ai 250 milioni di dollari. In base ai dati registrati dalla soluzione on line Panda ActiveScan il numero di infezioni provocate da Mydoom.A è sei volte superiore a quello causato da Downloader.L, il secondo virus più diffuso.
E mentre gli utenti e i responsabili dei sistemi informativi cercano di alzare barriere efficaci, già all'orizzonte si profila la seconda versione del worm, battezzata Mydoom.B. Che per adesso non è ancora molto diffuso, ma potenzialmente rischia di essere più pericoloso in quanto disegnato per impedire un corretto aggiornamento dei programmi antivirus. Mydoom.B dovrebbe lanciare un attacco di tipo DoS al sito di Microsoft fra l'1 e il 12 febbraio. Sco, il cui sito è nel mirino di Mydoom.A, offre una ricompensa di 250.000 dollari a chiunque fornisca informazioni utili per la cattura del creatore del virus.
www.01net.it

Mydoom non si placa, in circolazione la versione "B" - IlSoftware.it