32708 Letture

Network Associates nega l'ipotesi di vendita

Il gioco delle parti. Se Microsoft mantiene fede alla propria policy di non rilasciare alcuna dichiarazione in merito alle speculazioni che spesso e volentieri si fanno strada relativamente al suo reale o presunto interesse per l'acquisizione dell'una o dell'altra società, Network Associates scioglie il riserbo, precisando che la notizia sarebbe di una tale portata da meritare delle precisazioni.
Nessun fondamento, questo in sostanza è il commento di Nai.
La notizia di trattative in corso con Microsoft o con qualsiasi altra grossa società non trovano al momento alcun fondamento.
Si tratta di speculazioni sulle quali ha lavorato la stampa statunitense, sulla base di una serie di considerazioni legittime (i 56 miliardi di riserve cash nelle casse di Microsoft e il più marcato interesse della società nei cofronti dei prodotti e delle soluzioni di sicurezza) ma non per questo correlate.
Resta comunque il fatto che Nai, per poter continuare ad operare in modo competitivo sul mercato deve ridurre al 25% il margine operativo.
Se questo obiettivo verrà raggiunto semplicemente con una riorganizzazione o con misure più drastiche come tagli e licenziamenti è di nuovo pura speculazione.
www.01net.it

Network Associates nega l'ipotesi di vendita - IlSoftware.it