5038 Letture

Niente Firefox per l'interfaccia a piastrelle di Windows 8.x

Mozilla ha deciso di interrompere lo sviluppo della versione di Firefox per l'interfaccia in stile Windows Store di Windows 8.x. A confermarlo è Jonathan Nightingale, vicepresidente della fondazione con una breve nota.
La decisione è maturata dopo che Mozilla, per lungo tempo, ha rilevato non più di un massimo di 1.000 utenti che utilizzavano la versione del browser Firefox per l'interfaccia "a piastrelle" di Windows.
Si tratta di un valore che cozza con le incoraggianti statistiche che vedono Firefox il secondo browser più utilizzato in assoluto (17,7% del totale secondo i dati pubblicati da NetApplications; 19,2% per StatCounter). I valori delle quote di mercato detenute da Firefox corrispondono a milioni di utenti sulle varie piattaforme.
Per questo, Mozilla avrebbe deciso di non investire più alcuna risorsa sullo sviluppo di una release di Firefox pensata per chi preferisce lavorare con l'interfaccia "a piastrelle" di Windows 8 e di Windows 8.1.


Gli utenti, secondo Nightingale, non avrebbero mostrato interesse e non è quindi possibile correre il rischio di rilasciare una versione di Firefox che non è stata messa alla prova da un numero rilevante di persone. "Il codice della versione Metro di Firefox non sarà cancellato", ha puntualizzato il numero due della fondazione, "ma d'ora in avanti preferiamo concentrarci su progetti che possono raggiungere un vasto bacino d'utenza".

Niente Firefox per l'interfaccia a piastrelle di Windows 8.x - IlSoftware.it