1495 Letture

Niente Home e niente Pro per Longhorn?

A pochi giorni dalla chiusura del Consumer Electronics Show, cominciano a fare la loro comparsa sulla rete una serie di indiscrezioni, frutto di conversazioni più o meno ufficiali con manager Microsoft, in merito ai prodotti di prossimo rilascio.
Ed è chiaro che i riflettori e la curiosità siano tutti su Longhorn.
Malgrado la società ufficialmente si rifiuti di rilasciare qualsiasi anticipazione sulla denominazione del prodotto, salvo il fatto che si chiamerà Windows, secondo alcune voci Microsoft potrebbe decidere di abbandonare la denominazioni "Home" e "Pro", così come potrebbe far convergere nel core del prodotto sia le caratteristiche oggi disponibili in Windows Media Center sia quelle di Tablet Pc.
La prima beta è in arrivo nei prossimi mesi, ed evidentemente i manager della società sono disponibili a parlare un pò più apertamente. E così pare che Microsoft non sia convinta che le definizioni "Home" e Pro introdotte con Windows Xp siano sufficienti a chiarire il posizionamento all'utente finale.
Ed è per questo motivo che le due diciture potrebbero scomparire, ferma restando la necessità di due versioni del prodotto, una destinata al mercato consumer e una destinata al mercato professionale.
E non si esclude nemmeno la possibilità che in base alle modalità di utilizzo (ad esempio un notebook connesso o meno a una docking station) il sistema operativo possa commutare la propria interfaccia da Tablet a media Center e viceversa.
Potrebbe. Secondo indiscrezioni.
www.01net.it

Niente Home e niente Pro per Longhorn? - IlSoftware.it