5047 Letture

Nokia dimezza i prezzi: meno di 50 dollari per un Lumia 900

Nokia ha deciso di dimezzare il prezzo dei suoi smartphone Lumia 900 basati su Microsoft Windows Phone 7.5. La manovra commerciale, che abbassa il costo dei dispositivi da 99 a 49 dollari (a fronte della stipula di un contratto di abbonamento biennale), per il momento riguarda esclusivamente gli Stati Uniti: non è dato sapere se la società finlandese abbia intenzione di intervenire sul listino del Lumia 900 anche in Italia.

Sebbene Nokia giustifichi l'operazione spiegando che trattasi di un'iniziativa già programmata da tempo, gli osservatori parlano della preparazione del terreno in vista del lancio di Windows Phone 8 (vedere, a tal proposito, questi nostri articoli).

Il Nokia Lumia 900 sembra quindi essere protagonista di una sorta di "saldo di fine stagione". Come ha precisato Microsoft, i dispositivi che montano Windows Phone 7.5 potranno godere soltanto di alcune delle nuove funzionalità che saranno introdotte in Windows Phone 8 ma non potranno aggiornarsi completamente alla nuova release del sistema operativo.
L'aggiornamento installabile dai possessori di device Windows Phone 7.5 si chiama Windows Phone 7.8 (vedere l'articolo Windows Phone 8.0 sfiderà in autunno Android ed iOS): esso permetterà di fruire del "look" grafico di Windows Phone 8.0 ma, "sotto il cofano", permarranno le differenze con il più recente sistema operativo Microsoft per i dispositivi mobili.

Nell'attesa di sapere se ci saranno novità anche per l'Italia, gli acquirenti americani - per 49,99 dollari - possono mettere le mani su uno smartphone, il Lumia 900, dotato di processore da 1,4 GHz, 16 GB di memoria interna, fotocamera principale con ottica Carl Zeiss da 8 Megapixel (capace di registare video 720p a 30 frame per secondo), una videocamera frontale da 1,3 Megapixel, display AMOLED 4,3 pollici con una risoluzione da 480x800 pixel, connettività LTE.

Nokia dimezza i prezzi: meno di 50 dollari per un Lumia 900 - IlSoftware.it