4985 Letture

Nokia e Microsoft tendono la mano agli altri OS mobili

Mano tesa da parte di Microsoft e Nokia agli sviluppatori Symbian. Sebbene la società finlandese, che sta subendo una sempre più serrata pressione da concorrenti del calibro di Apple e Samsung (secondo gli analisti Nokia potrebbe aver già consegnato la sua prima posizione nel mercato mobile ai rivali; ved. questo articolo), abbia deciso di virare decisamente verso Windows Phone, si cerca di lasciare comunque la porta aperta, od almeno "socchiusa", ai programmatori che sino ad oggi hanno realizzato applicazioni per Symbian.

Uno dei portavoce di Nokia ha spiegato che Symbian Qt è stato aggiunto al "mapping tool", uno strumento che fungerà da "interprete" tra la piattaforma Windows Mobile di Microsoft e gli altro sistemi operativi concepiti per il segmento "mobile". Le applicazioni Symbian, grazie al tool illustrato dai tecnici dell'azienda finlandese, dovrebbero quindi funzionare anche su Windows Phone. Identico meccanismo potrà essere sfruttato per "portare" applicazioni concepite per Apple iOS o Google Android sulla piattaforma del colosso di Redmond.


Il primo Windows Phone a marchio Nokia dovrebbe essere svelato il prossimo 26 ottobre, in occasione dell'evento "Nokia World". Il debutto sul mercato del primo device di Nokia equipaggiato con Windows Phone dovrebbe avvenire invece entro la fine dell'anno.

Maggiori informazioni sono disponibili facendo riferimento a questa pagina.

Nokia e Microsoft tendono la mano agli altri OS mobili - IlSoftware.it