5141 Letture

Nokia: il primo tablet Windows e i nuovi phablet

Qualcuno lo ha già definito il giorno dei tablet. E in effetti questo 22 ottobre si gioca tutto sui nuovi lanci di Nokia e Apple, lanci nei quali inevitabilmente ai tablet spetta il posto d'onore.

Ad aprire le danze Nokia, che questa mattina ad Abu Dhabi ha annunciato un importante rinnovo della sua proposta, con nuovi Asha, un nuovo focus sulle Apps e soprattutto la nuova linea di tablet Lumia 2520.

Il primo tablet della famiglia Lumia ha una scocca unibody, display da 10.1 pollici e risoluzione 1080p: è disponibile in quattro colori (rosso, nero, bianco e ciano) e supporta connessioni WiFi e 4G LTE.

Il sistema operativo, va da sé, è Windows, declinato in questo caso nella versione RT 8.1, supportata da un processore Snapdragon 800 e da una batteria da 8.000mAh.
Nokia dichiara una durata della batteria di 10 ore con riproduzione video continuativa, ma tra gli accessori è disponibile anche una tastiera in grado di alimentare il tablet, garantendo ulteriori 5 ore di autonomia.


Tra le altre caratteristiche del dispositivo, che ha una memoria da 32 GB e RAM da 2 GB, una videocamera anteriore da 6.7 megapixel con ottica Zeiss e una secondaria da 2 megapixel.
Il tablet Nokia verrà lanciato inizialmente in Stati Uniti, Regno Unito e Finlandia a un prezzo indicativo di 499 dollari, per poi arrivare poco dopo anche negli altri mercati.

Tra le applicazioni integrate, oltre a quanto di corredo con Windows RT 8.1, anche due Apps specifiche per la gestione dei video e delle immagini (Storyteller e Video Director) oltre a HERE Maps e a una versione esclusiva di Nokia Music con Mix Radio preinstallato.

Nell'offerta Nokia arrivano i primi phablet

Gli annunci odierni di Nokia ad Abu Dhabi segnano una ulteriore “prima volta” per la società finlandese. Nella sua offerta entrano infatti anche nuovi telefoni con schermo da 6 pollici, rigorosamente con cuore Windows Phone.


L’offerta phablet si apre con Lumia 1320, pensato come modello entry level e realizzato con una struttura in policarbonato, schermo ad alta risoluzione da 720p, processore dual core da 1.7 GHz.

Completano la dotazione memoria da 8 GB, fotocamera da 5 megapixel e batteria da 3.400 mAh.
Il prezzo dichiarato dovrebbe attestarsi sui 339 dollari, ma molto potrebbe cambiare nel frattempo, visto che il lancio è previsto per l’inizio del 2014.

Si sale, e sensibilmente, di fascia con Lumia 1520, un 6 pollici spesso 8,6 millimetri, con processore quadcore Snapdragon 8 da 2,2 GHz, batteria da 3.400 mHa dalla durata stimata tre le 8 e le 10 ore.
Lumia 1520 monta una fotocamera da 20 megapixel e un sensore per poter scattare immagini di qualità anche in ambienti scarsamente illuminati.
E rispetto ai modelli Lumia fino a oggi rilasciati, offre una colonna aggiuntiva per la visualizzazione delle tile di Windows Phone.
Quanto al prezzo, si parla di 699,9 euro, senza sussidio.

La carrellata di annunci di Nokia si completa infine con tre nuovi modelli Asha (500, 502 e 503) con connettività 2G e 3G e prezzi compresi tra i 70 e i 100 dollari.
Per questi modelli il mercato di riferimento è rappresentato dai Paesi emergenti, tanto che non è previsto il lancio sul mercato statunitense: la commercializzazione interesserà comunque Africa, Asia-Pacifico, Europa, America Latina e Medio Oriente.

www.01net.it

Nokia: il primo tablet Windows e i nuovi phablet - IlSoftware.it