5073 Letture

Nokia presenta N9 ed anticipa l'arrivo di Windows Phone

Un'apparente accelerazione. Hanno questo sapore le dichiarazioni rilasciate da Stephen Elop, chief executive di Nokia nel corso di un incontro a Singapore.
Confermando che il focus primario per l'azienda è oggi lo sviluppo sulla piattaforma Windows Phone, il manager ha sostenuto che il primo dispositivo figlio dell'accordo con Microsoft vedrà la luce entro la fine di quest'anno.
Salvo, tuttavia, aggiungere subito dopo che la disponibilità in volumi è prevista però per il 2012, restando dunque fedele alla roadmap annunciata a marzo.

Proprio il timing fissato per l'esordio ufficiale nell'area Windows Phone è quello che anche nelle scorse settimane ha generato le critiche più severe verso Nokia. La società sta perdendo inesorabilmente terreno sul fronte degli smartphone e sembra destinata a cedere il passo a Samsung ed Apple già dai prossimi trimestri. E mentre annuncia l'ultimo dispositivo a cuore MeeGo, rimandandone però la disponibilità alla fine dell'anno, non riesce a forzare la marcia su Windows Phone, lasciando dunque campo libero a player quali HTC o Zte che la hanno già adottata da tempo.


L'incontro a Singapore ha funto da palconoscenico, infatti, per il lancio di N9 (nell'immagine a lato), nuovo smartphone a marchio Nokia basato sul sistema operativo MeeGo. Si tratta di un dispositivo touchscreen "puro", nel senso che non ospita alcun tipo di tastiera "fisica". Già a febbraio scorso, quando venne annunciato l'accordo con Microsoft, i vertici di Nokia confermarono - per l'anno in corso - il lancio di un device MeeGo, sistema operativo "Linux-based" messo a punto con la collaborazione di Intel.
Il Nokia N9 presenta un display da 3,9 pollici che occupa praticamente tutta la parte frontale del dispositivo, una fotocamera da 8 Megapixel ed integra il supporto per la tecnologia NFC ("Near Field Communication"; ved. questi articoli).
Il tasto "home" viene sostituito dal semplice gesto swipe: qualunque applicazione si stia usando sarà sufficiente passare un dito sul bordo del display per ritornare all'homescreen. I tre tipi di visualizzazione dell'homescreen disponibili per l'interfaccia utente sono progettati per offrire un accesso rapido a tutte le funzionalità solitamente più utilizzate sullo smartphone: applicazioni, aggiornamento delle notifiche e dei social network, passaggio da un'attività all'altra. Il Nokia N9 sarà disponibile in tre colori (nero, blu ciano e magenta) e con una memoria da 16GB o 64GB.

La società finlandese ribadisce che Symbian fungerà da trait d'union in vista dell'arrivo di Windows Phone 7: la commercializzazione dei modelli N8s, E7s, C7s e C6-01s con Symbian "Anna" inizierà a luglio e da fine agosto prossimo chi già possiede tali dispositivi potrà scaricare manualmente l'aggiornamento del sistema operativo. Nel corso dei prossimi dodici mesi Nokia prevede di portare sul mercato sino a 10 nuovi smartphone Symbian.

Nokia presenta N9 ed anticipa l'arrivo di Windows Phone - IlSoftware.it