3499 Letture

Normandy, lo smartphone Android di Nokia sopravvissuto all'arrivo di Microsoft

Nokia sarebbe al lavoro su uno smartphone Android. Le indiscrezioni che arrivano dalla società finlandese sono di quelle che fanno notizia. Nonostante le ripetute prese di posizione del CEO Stephen Elop, la decisa virata compiuta in direzione Windows Phone e l'acquisizione dell'azienda da parte di Microsoft, potrebbe presto vedere la luce "Normandy", il primo telefono Nokia basato su Android.
"Normandy", noto anche come "Asha on Linux", sarebbe un telefono di fascia bassa, destinato a sostituire i cellulari Asha - basati su una variante del sistema operativo Symbian - che ormai hanno fatto il loro tempo.
Il progetto "Normandy", che prevede l'utilizzo di una versione personalizzata di Android (un po´ come fa Amazon con i suoi Kindle), sarebbe sopravvissuto all'arrivo di Microsoft che, addirittura, potrebbe non opporsi al lancio del prodotto.
La versione di Android che "Normandy" potrebbe montare sarebbe stata pesantemente modificata dai tecnici di Nokia rendendone l'interfaccia più simile a quella di Windows Phone che a quella delle ultime release del robottino verde. Un dispositivo a costo contenuto come "Normandy", inoltre, potrebbe fungere da veicolo per la preinstallazione di Skype, accesso a Bing ed agli altri servizi Microsoft.
Non è dato sapere se è quando lo smartphone Android verrà rilasciato. Anche il nome, "Normandy", è da considerarsi una scelta provvisoria.

Normandy, lo smartphone Android di Nokia sopravvissuto all'arrivo di Microsoft - IlSoftware.it