1652 Letture

Nuova variante di CoolWebSearch sfrutta le vulnerabilità di Windows

A Gennaio 2005, Microsoft aveva rilasciato una patch per risolvere una vulnerabilità di sicurezza in Windows (bollettino MS05-002). La falla è stata sfruttata, insieme con molte altre, da un pericoloso malware: CWS.Searchmeup.
Classificato come una variante di CoolWebSearch, Searchmeup è capace di insediarsi su qualsiasi sistema Windows non opportunamente aggiornato semplicemente "navigando" con il browser in un sito web sviluppato "ad hoc".
Siti che diffondono CWS.Searchmeup tentano di caricare anche molti dialer, adware e pericolosi trojan in grado di rubare password e dati sensibili.
L'aggiornamento costante di Windows sia in ambito aziendale che sui sistemi per uso "domestico" è una prassi sempre più indispensabile.

Nuova variante di CoolWebSearch sfrutta le vulnerabilità di Windows - IlSoftware.it