7639 Letture

Nuova versione per Asterisk, centralino telefonico opensource

Digium ha annunciato la disponibilità di Asterisk 1.4.0, l'ultima versione del software opensource che consente di mettere a punto un centralino telefonico (PBX) VoIP ed RTG completo di tutte le funzionalità più evolute.
Asterisk si basa sul kernel Linux, è installabile su qualunque personal computer (che diventa così un vero e proprio centralino) e supporta tre protocolli VoIP: IAX (sviluppato specificatamente per Asterisk stesso), SIP e H.323.
Asterisk è in grado di gestire tutte le caratteristiche della chiamata convenzionale quali identificativo del chiamante ("Caller ID"), chiamata in identificativo del chiamante su chiamata in attesa, funzione libero/occupato, libero/senza risposta, call forward variable, dialtone, chiamata a tre, trasferimento supervisionato e non, supporto ADSI (Analog Display Services Interface), mail vocali, conferencing, fungere da gateway VoIP.
Asterisk può essere anche configurato come IVR ("Interactive Voice Response"): all'utente è permesso impostare un servizio di risposta automatica alle varie chiamate in ingresso.
Tra le possibilità più evolute vi sono quelle che permettono di creare segreterie telefoniche personalizzate, caselle ed annunci vocali, gestione delle chiamate in uscita attraverso gli operatori più economici nelle varie fasce orarie, gestione fax server.
Il software di Digium, inoltre, può essere eventualmente collegate con altri applicativi aziendali. Un esempio possono essere applicazioni di supporto tecnico o CRM (si potrebbe pensare di visualizzare la scheda di un cliente che sta chiamando sulla base del "Caller ID").
Tra le novità introdotte nella versione 1.4 di Asterisk vi sono il supporto per il protocollo T.38 (trasmissione fax su network IP), per Jabber/GoogleTalk e una migliore integrazione tra IMAP e la gestione di e-mail vocali.
Asterisk 1.4.0 può essere prelevato dal sito web ufficiale.

Nuova versione per Asterisk, centralino telefonico opensource - IlSoftware.it