2413 Letture
Nuovo incidente Facebook: post privati diventano improvvisamente pubblici

Nuovo incidente Facebook: post privati diventano improvvisamente pubblici

La società di Mark Zuckerberg ammette il problema confermando che il problema, verificatosi tra metà e fine maggio, ha riguardato circa 14 milioni di iscritti al social network.

Facebook è incorsa in un nuovo problema nel periodo compreso tra il 18 e il 27 maggio scorsi: i post di oltre 14 milioni di iscritti al social network che avrebbero dovuto restare privati sono stati invece resi pubblicamente accessibili a dispetto delle impostazioni sulla privacy fissate da ogni singolo utente.

Quando si pubblica un contenuto su Facebook è possibile indicare espressamente chi può accedervi: tutti, gli amici, gli amici tranne alcuni soggetti selezionati, amici specifici o solo l'utente che ha creato il post.

Nuovo incidente Facebook: post privati diventano improvvisamente pubblici

Nei giorni scorsi, milioni di utenti hanno visto tutti i loro post condivisi pubblicamente.
Facebook, che ha confermato l'esistenza della problematica, ha spiegato che si tratta di un bug introdotto durante un'operazione di aggiornamento della piattaforma. In particolare, i tecnici stavano lavorando su una nuova modalità per la condivisione dei contenuti in evidenza pubblicati sulla bacheca.


Dopo l'individuazione del bug e la sua risoluzione, i tecnici di Facebook hanno provveduto a ripristinare le preferenze originali relative alla privacy e alle modalità di condivisione di ogni singolo post.

Facebook sta informando ogni iscritto sull'incidente occorso precisando che il problema si è verificato solo sui post di recente pubblicazione e non si quelli vecchi.

Nuovo incidente Facebook: post privati diventano improvvisamente pubblici