6822 Letture

Nvidia GTX 1070: meglio della Titan X, a metà prezzo

I primi test effettuati sulla nuova scheda grafica GTX 1070 lo confermano: Nvidia non ha esagerato nelle sue promesse. I tecnici della società avevano assicurato che la GTX 1070 (NVIDIA presenta le nuove schede GTX 1080 e 1070) avrebbe addirittura superato la Titan X in termini di performance.
E così è stato. Aspetto ancora più importante, però, è che la GTX 1070 assicura le stesse prestazioni della Titan X ad un prezzo che è inferiore alla metà.

Nvidia GTX 1070: meglio della Titan X, a metà prezzo

Fatta eccezione per la Founders Edition che sarà commercializzata ad inizio giugno a 500 euro (NVIDIA GTX 1080 Founders Edition: che cosa significa?), la versione "normale" della scheda costerà circa 420 euro.


Nvidia GTX 1070 poggia su 1920 CUDA cores (contro i 2560 della "sorella maggiore" GTX 1080) e in modalità turbo raggiunge 1.683 MHz. Gli 8 GB di memoria GDDR5 lavorano a 8 GHz. Sulla base delle sue specifiche hardware e della potenza che riesce a erogare, l'utilizzo consigliato della GTX 1070 (ad esempio in ambito videoludico) è con una risoluzione pari a 1440p.

Il modello di riferimento (Founders Edition) dispone di tre connettori DisplayPort 1.4, di un connettore HDMI 2.0b, di un DVI-D oltre alle connessioni per collegare due GPU in modalità SLI mediante un bridge SLI HB.

In termini di overclocking al momento la scheda mostra la possibilità di ottenere circa il 10% di performance in più. Un valore abbastanza contenuto che però potrebbe essere destinato ad aumentare grazie alle soluzioni avanzate per la dissipazione del calore che verosimilmente implementeranno i vari produttori.


In termini di performance per watt, la GTX 1070 si comporta molto meglio rispetto alla Titan X. Mentre quest'ultima - "a pieno carico" - consumava 310 W, la GTX 1070 si attesta sui 240 W accoppiata con un processore i7-6700K.

Imminente riduzione di prezzo per la GTX 970?

Nell'articolo Confronto tra NVIDIA Pascal e AMD Polaris abbiamo ricordato che i produttori (NVidia e AMD), non appena vengono lanciate sul mercato le rispettive nuove schede, sono soliti non rifornire più i distributori. Nel caso di Nvidia, le attuali schede più performanti della serie GTX, quindi, saranno reperibili ad esempio solo su eBay o su siti web che propongono articoli "di seconda mano".

Nel corso delle ultime settimane, il prezzo delle GTX 970, 960 e 950 è comunque cominciato a scendere. La GTX 970 è reperibile a partire da 280 euro; la GTX 960 si trova da 180 euro in su; la GTX 950 anche a 140 euro.

La differenza di performance rispetto alle nuove GTX 1070 e GTX 1080 potrebbe indurre NVidia a mantenere sul mercato anche le GTX 970 e GTX 980.
La GTX 1070 è più prestazionale di circa il 60% rispetto alla GTX 970; la GTX 1080 del 70% rispetto alla GTX 980.

  1. Avatar
    Mao99
    30/05/2016 09:59:17
    Ottima Scheda video, grandissime prestazioni dal prezzo molto interessante, ma penso che un consumo di 240Watt sia tanto.. consumano più di 3 monitor solo loro.. un gamer gioca sempre.., come per le altre di fascia alta, e poi letemperature che raggiungono anche con fan al 90% d'estate... Io queste bellissime schede le usarei (visto la grande potenza) sempre in underclock (come faccio per la mia anche se consuma meno della metà di questa) fixandola sulle frequenze che ha quando è in modalità normale, risparmi sui 20°c, dimezzi i consumi e giochi agli ultimi games con piccola riduzione di velocità, ovviamente disattivando quei esosi filtri grafici. Ne giova PC, scheda e mamma a fine anno.
Nvidia GTX 1070: meglio della Titan X, a metà prezzo - IlSoftware.it