2785 Letture
Nvidia presenta la GTX 1080 Ti e abbassa il prezzo della precedente scheda

Nvidia presenta la GTX 1080 Ti e abbassa il prezzo della precedente scheda

La nuova scheda di Nvidia non ha al momento rivali: eccone le principali caratteristiche. Il suo prezzo sarà di 699 dollari mentre la GTX 1080 costerà 499 dollari.

NVidia ha ufficialmente presentato la sua scheda grafica GTX 1080 Ti, della quale si sapeva ormai quasi tutto.
Si tratta di un prodotto che, allo stato attuale, non ha nessun rivale né per potenza né per prezzo.

Il modello di riferimento, ossia la Founders Edition, verrà infatti commercializzata a partire dal prossimo 5 marzo al prezzo di 699 dollari.

Nvidia presenta la GTX 1080 Ti e abbassa il prezzo della precedente scheda

La scheda poggia su un processore GP102 completamente sbloccato, lo stesso usato per la Titan X su architettura Pascal.
Si tratta di una GPU con 3584 CUDA core -1024 in più rispetto alla GTX 1080 -, 224 unità texture e 88 unità di rendering, capace di lavorare - in modalità turbo - alla frequenza di 1.582 MHz.
La frequenza di base non è stata indicata ma, facendo un paragone con le specifiche tecniche della Titan X, è altamento probabile che possa posizionarsi tra 1.400 e 1.450 MHz.


La nuova GTX 1080 Ti consta di 11 GB di memoria GDDR5X con una banda passante di 11 Gbps. Una dotazione di memoria "anomala" che trova comunque spiegazione nell'utilizzo di undici chip da 1 GB ciascuno. Il bus è a 352 bit e permette di trasferire i dati fino a 484 GB/s.

Dal punto di vista computazionale, la GTX 1080 Ti ha di fatto la stessa potenza della Titan X Pascal: potrà quindi essere usata anche per applicazioni di intelligenza artificiale e per la realizzazione di reti neurali (si parla di 11,3 TeraFLOPS).

Il TDP è di 250 W e, nonostante tutto, la GTX 1080 Ti lavorerà a 5 gradi di temperatura in meno rispetto alla GTX 1080.

La "struttura" della scheda consta di tre connessioni DisplayPort 1.4 e di una HDMI 2.0b. Finalmente, la GTX 1080 Ti propone anche un connettore SLI HB che consente di approntare configurazioni multi-GPU.


Nvidia riduce il prezzo della GTX 1080

A margine della presentazione della GTX 1080 Ti, Nvidia ha comunicato la riduzione del prezzo della precedente GTX 1080.

La società ha deciso di tagliare il costo della GTX 1080 di cento dollari, portandolo a 499 dollari.

È poi probabile che Nvidia inizi a usare memorie GDDR5X anche sulla precedente scheda offrendo un miglioramento prestazionale dell'ordine del 5%.

Al momento, da noi la GTX 1080 si trova in commercio a circa 640-650 euro: è quindi certo che a breve i prezzi verranno rivisti al ribasso e il prodotto sarà reperibile a 500-550 euro.

Nvidia presenta la GTX 1080 Ti e abbassa il prezzo della precedente scheda - IlSoftware.it