6088 Letture

OneDrive riconoscerà automaticamente foto e testi

Gli utenti di OneDrive riceveranno presto un importante aggiornamento, tutto incentrato sulla gestione delle foto. Il servizio di storage online Microsoft sarà presto in grado di catalogare le foto in maniera automatica non soltanto servendosi delle informazioni (metatag) memorizzate insieme con ciascuna immagine ma effettuando un vero e proprio riconoscimento del contenuto di ogni foto.
Sarà così possibile individuare rapidamente, all'interno del proprio archivio su OneDrive, le foto che raffigurano persone, animali, paesaggi, spiagge, tramonti e così via. L'approccio applicato da Microsoft sembra ricordare da vicino l'esperimento recentemente promosso da Google in collaborazione con i ricercatori della Stanford University: Un algoritmo riconosce automaticamente foto e video).


Non solo. Un modulo OCR, direttamente integrato nel servizio OneDrive, permetterà di effettuare il riconoscimento ottico dei caratteri estraendo testi ed informazioni rilevati dalle foto caricate online.

In questo modo, tutte le "informazioni" raccolte scattando una foto ed effettuandone l'upload su OneDrive diverranno immediatamente ricercabili e sarà lo stesso servizio Microsoft ad applicare automaticamente delle "tag". Ovviamente l'utente avrà la possibilità di disabilitare in qualunque momento il riconoscimento automatico e la funzionalità che assegna le etichette.

Infine, OneDrive consentirà l'utilizzo di nuovi album che permetteranno una visualizzazione delle immagini una accanto all'altra, da un lato all'altro dello schermo.

Per sapere tutto su OneDrive, suggeriamo la lettura dei seguenti nostri articoli:
- 30 GB di spazio gratis su OneDrive: ecco come averli
- Spazio aggiuntivo su OneDrive (ex SkyDrive), anche con dispositivi Android
- Backup Windows 8.1: come funziona e come si usa

OneDrive riconoscerà automaticamente foto e testi - IlSoftware.it