8069 Letture

OneNote cattura dalla fotocamera e supporta l'OCR

Microsoft ha aggiornato il suo programma per la gestione delle note introducendo la scansione automatica del contenuto di documenti e lavagne con la possibilità di sottoporre le informazioni a riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).
Il nuovo Microsoft OneNote s'interfaccia con la fotocamera digitale integrata nel dispositivo in uso e, una volta puntata verso una lavagna od un qualsiasi documento, provvede a riconoscerli e a salvare tutte le informazioni rilevanti. Dalla foto scattata viene automaticamente estratta la porzione d'interesse.
L'immagine così generata viene poi sottoposta ad un processo di elaborazione e di ottimizzazione in modo che il documento acquisito possa essere letto in piano, senza quei disturbi propri delle acquisizioni effettuate con una normale fotocamera.
L'area ritagliata da OneNote viene raddrizzata e schiarita, vengono rimosse ombre e tutte le eventuali imperfezioni in modo tale che l'immagine possa essere comparabile ad un documento acquisito mediante uno scanner.


Il video che pubblichiamo di seguito mostra il nuovo Microsoft OneNote in azione:



Grazie all'OCR, i caratteri presenti nelle immagini vengono automaticamente riconosciuti in modo tale che, ad esempio, sia possibile effettuare delle ricerche testuali all'interno del materiale acquisito.

Per gli utenti di Windows 8.1, OneNote può essere scaricato ed utilizzato gratuitamente cliccando qui.

  1. Avatar
    wio
    02/12/2013 22:37:06
    ..figata :P (scusate l'espressione) simile a CamScanner, altra app per Windows Phone.
OneNote cattura dalla fotocamera e supporta l'OCR - IlSoftware.it