2420 Letture
OnePlus 6, il nuovo smartphone Android top di gamma con minimo 6 GB di RAM

OnePlus 6, il nuovo smartphone Android top di gamma con minimo 6 GB di RAM

La società cinese presenta il suo nuovo dispositivo che trae grande ispirazione del design dell'iPhone X di Apple. Caratteristiche e prezzo.

Il nuovo smartphone OnePlus 6 è stato appena presentato e, dopo le tante indiscrezioni che si sono susseguite nei mesi scorsi, conferma la vocazione al buon rapporto qualità-prezzo che contraddistingue i dispositivi della società cinese.

In passato OnePlus 5 è stato al centro di feroci critiche per ciò che riguarda la sezione fotografica; il successore OnePlus 5T ha mostrato evidenti migliorie nel comparto e oggi OnePlus 6 si presenta come un'ulteriore evoluzione, per stare al passo con la concorrenza nella fascia di mercato più alta.

OnePlus 6 trae ampia ispirazione in fatto di design dall'iPhone X: sebbene la batteria non possa essere ancora ricaricata in modalità wireless, lo smartphone presente una scocca in alluminio con il dorso realizzato in vetro.
Dal punto di vista estetico, quindi, OnePlus 6 è molto accattivante con la cornice attorno al display ridotta ai minimi termini e la presenza del notch introdotto da Apple nel melafonino del decennale.
Purtroppo, OnePlus 6 non è resistente all'immersione in acqua: dettagli che contribuiscono a giustificare il prezzo notevolmente inferiore rispetto alla concorrenza.


OnePlus 6, il nuovo smartphone Android top di gamma con minimo 6 GB di RAM

OnePlus 6 misura 155,7 mm x 75,4 mm x 7,75 mm e pesa 177 grammi; include un ampio schermo AMOLED da 6,28 pollici, prodotto da Samsung, capace di gestire una risoluzione pari a 2280 x 1080 pixel ("un must" per i device che usano il rapporto d'aspetto 19:9).
Il processore è ovviamente un SoC Snapdragon 845 al quale sono affiancati 6 GB oppure 8 GB di memoria RAM oltre a 64/256 GB di storage interno ultraveloce UFS 2.1.
Pur non permettendo l'inserimento di schede microSD, OnePlus 6 è dual SIM.




Ricaricabile attraverso la porta USB Type-C, la batteria è da 3.300 mAh e dispone di un sistema per la ricarica rapida (20 W, 5 V, 4 A) chiamato Dash Charge.
Completano la dotazione hardware una fotocamera frontale da 16 Megapixel (con apertura f / 2.0) basata su sensore Sony IMX 371 e in grado di registrare video a 1080p e 30 fps.
Sul retro è posizionata una doppia fotocamera da 16 e 20 Megapixel (f / 1.7) con i sensori Sony IMX 519 e - novità - il Sony IMX 376K.
Integrati stabilizzatore ottico delle immagini, flash, DCAF/PDAF (rispettivamente nella principale e secondaria).

Sul versante connettività, ovviamente presenti vari moduli (tra cui il chip NFC) oltre al supporto Bluetooth 5.0 e WiFi 2x2 802.11ac.

OnePlus 6 sarà disponibile a partire dal prossimo 22 maggio al prezzo di 519 euro per la versione più economica con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Il modello più costoso (8 GB di RAM e 256 GB di storage) avrà un prezzo di 619 euro.

OnePlus 6, il nuovo smartphone Android top di gamma con minimo 6 GB di RAM