1981 Letture

Opera Mini 4 migliora la navigazione da cellulari e smartphone

Opera Software ha annunciato il rilascio di Opera Mini 4, versione semplificata del browser della società norvegese, espressamente concepito per i dispositivi portatili (principalmente telefoni cellulari smartphone).
Opera Mini 4 si basa sullo stesso motore di rendering delle pagine web di Opera 9.5 pur conservando la sua "leggerezza" (pesa appena 100 KB). La quarta versione del "browserino" di Opera integra la funzionalità "Link" che permette di sincronizzare l'elenco dei siti web preferiti con la versione desktop del programma.
Una speciale modalità di visualizzazione delle pagine web consentirà di avere una visione globale con la possibilità di ingrandire aree specifiche, semplicemente servendosi di un apposito cursorse "pilotabile" utilizzando i tasti del cellulare o dello smartphone. Uno speciale menù contestuale (richiamabile premendo il tasto 1), permetterà di interagire più in profondità con la pagina web sulla quale si sta navigando.
Numerosi nuove scorciatoie da tastiera permetteranno di gestire il comportamento di Opera Mini in maniera nettamente più veloce rispetto al passato. Migliorie si registrano anche per quanto riguarda il supporto degli standard.
Opera Mini può essere impiegato anche sui telefoni di non più recentissima costruzione e consente anche un notevole risparmio in termini di costi di connessione (via GPRS/3G). Opera Mini, infatti, si connette ai server dell'azienda norvegese: questi elaborano le richieste web dei vari client collegati, le "compattano" e le inviano ai cellulari. Un meccanismo, questo, che apre possibilità di navigazione anche a telefoni privi di potenza di calcolo o caratterizzati da connessioni lente. Opera Mini fa quindi risparmiare anche coloro che pagano la connessione dati (GPRS/EDGE/UMTS) in base al quantitativo di informazioni scambiate: le pagine web vengono infatti automaticamente ridotte in peso.
Opera Mini 4 può essere installato sul proprio telefonino facendo riferimento a questa pagina.

Opera Mini 4 migliora la navigazione da cellulari e smartphone - IlSoftware.it