1957 Letture

Opera Mini amplia il supporto per altri dispositivi

Opera ha messo a disposizione degli interessati una nuova versione di Opera Mini, versione semplificata del browser della software house norvegese espressamente concepito per i dispositivi portatili (principalmente telefoni cellulari smartphone). La novità è il supporto dei dispositivi Palm Treo (previo download, da parte dell'utente, di "Java 2 Micro Edition") e BlackBerry.
Opera Mini è un browser completamente gratuito apprezzabile soprattutto per le performance che garantisce (anche su telefoni di non più recentissima costruzione). Il "browserino" di Opera si connette ai server dell'azienda norvegese: questi elaborano le richieste web dei vari client collegati, le "compattano" e le inviano ai cellulari. Un meccanismo, questo, che apre possibilità di navigazione anche a telefoni privi di potenza di calcolo o caratterizzati da connessioni lente. Opera Mini fa quindi risparmiare anche coloro che pagano la connessione dati (GPRS/EDGE/UMTS) in base al quantitativo di informazioni scambiate: le pagine web vengono infatti automaticamente ridotte in peso.
Il browser legge le pagine HTML, XHTML, supporta CSS, HTTP e i più diffusi formati grafici. Le pagine web vengono automaticamente adattate alle dimensioni del display tramite la tecnologia Small Screen Rendering.
Opera Mini, prelevabile da questa pagina, può essere catalogato come versione semplificata di Opera Mobile, quest'ultimo a pagamento.

Opera Mini amplia il supporto per altri dispositivi - IlSoftware.it