martedì 23 febbraio 2016 di Michele Nasi 3613 Letture

Oppo presenta la batteria che si ricarica in soli 15 minuti

Oppo, produttore di smartphone cinese sicuramente meno conosciuto rispetto agli altri "big" del settore, ha presentato SuperVOOC, una soluzione per la ricarica veloce della batteria.

Durante una dimostrazione "live" al Mobile World Congress di Barcellona, i tecnici di Oppo hanno dimostrato come la batteria (da 2.500 mAh) di un prototipo di smartphone portato in fiera dall'azienda estremo-orientale sia in grado di essere ricaricata completamente nel giro di appena 15 minuti.

La stessa batteria, per arrivare al 58% di autonomia, avrebbe richiesto appena 5 minuti di ricarica.

Oppo presenta la batteria che si ricarica in soli 15 minuti

I tecnici di Oppo spiegano che il risultato da guinness appena conseguito sarebbe stato ottenuto usando un nuovo meccanismo di ricarica basato su impulsi a bassa a tensione.
Un risultato che supera di gran lunga le "performance" garantite dalla tecnologia per la ricarica veloce Quick Charge 3.0 di Qualcomm: Ricarica veloce dello smartphone con Qualcomm Quick Charge.


Quick Charge 3.0, infatti, consente di caricare la batteria dei dispositivi mobili basati su SoC Snapdragon 820 fino all'80% in 35 minuti.

Oppo ha evidenziato come SuperVOOC consenta di ricaricare velocemente la batteria dello smartphone senza surriscaldarla e, quindi, senza comprometterne la durata.

I portavoce della società cinese hanno rivelato che i primi dispositivi SuperVOOC dovrebbero essere immessi sul mercato già nella seconda parte dell'anno. C'è da dire che l'ottimo risultato è stato ottenuto, da Oppo, utilizzando un dispositivo creato ad hoc mentre, ad esempio, Quick Charge 3.0 di Qualcomm è implementabile da qualunque produttore su qualsiasi device (a patto ovviamente di usare il processore Snapdragon 820).