1863 Letture
PC mobile con Windows 10 e processore Snapdragon: Asus, HP e Lenovo della partita

PC mobile con Windows 10 e processore Snapdragon: Asus, HP e Lenovo della partita

Qualcomm ha annunciato i nomi dei primi partner che realizzeranno dispositivi dotati di processori ARM Snapdragon.

Windows 10 sarà presto installabile sui dispositivi dotati di processore ARM. Questa volta il matrimonio sarà lungo e duraturo, assicurano Qualcomm e Microsoft, che si era precedentemente scottata con l'esperienza Windows RT.
Come abbiamo visto nell'articolo Windows 10 on ARM: come funziona il sistema sui dispositivi con SoC Snapdragon, sui dispositivi dotati di SoC ARM saranno installabili ed eseguibili anche i tradizioni programmi Win32 (ad esempio quelli che si adoperano su PC da desktop).

Proprio Qualcomm, durante il Computex 2017, ha annunciato che ASUS, HP e Lenovo sono i primi OEM che realizzeranno veri e propri "PC mobili" basati su processore Snapdragon con modem LTE X16 integrato.

PC mobile con Windows 10 e processore Snapdragon: Asus, HP e Lenovo della partita

Lo sviluppo dei primi "PC mobili", dispositivi che poggiano il loro funzionamento su processori sino ad oggi impiegati essenzialmente per gli smartphone top di gamma, procede quindi molto spedito.

"Il modello di legacy computing non è più adatto ai consumatori di oggi, che non vogliono portatili pesanti, alimentati da cavi e con un numero frustrante di accessori", ha dichiarato Cristiano Amon, vice presidente esecutivo di Qualcomm. "Grazie alla completa compatibilità con l'ecosistema Windows 10, la piattaforma Snapdragon Mobile PC consentirà ai produttori di hardware Windows 10 di sviluppare dispositivi in form factor di nuova generazione e offrire contestualmente - in qualsiasi momento e luogo - esperienze con connettività LTE di classe gigabit".