7604 Letture

Pagine Gialle Visual: l'Italia vista dall'alto

Le vecchie Pagine gialle cartacee hanno ormai imboccato il viale del tramonto. Non si tratta di un problema di business, visto che l'edizione classica degli elenchi Seat cresce come numero di inserzionisti e utenti e la strategia prevede la complementarietà dell'offerta, quanto nello stacco sempre maggiore che inizia ad avere con l'offerta Web.
Paginegialle.it, che raccoglie mediamente oltre sei milioni di visite mensili, presenta infatti Pagine Gialle Visual, un nuovo servizio - frutto dell'accordo fra Seat Pg e Telespazi - che permette di integrare le informazioni del database di Seat con le immagini fornite dalla società di Finmeccanica-Alcatel.
La partnership prevede che Telespazio fornisca a Seat in esclusiva per due anni le foto aeree realizzate ex novo per i 103 capoluoghi di provincia con risoluzione di 20 cm e di tutto il resto del territorio italiano con risoluzione di 50 cm.
Al momento, Pagine Gialle Visual è disponibile (risoluzione e dettaglio maggiori) per Milano, Firenze e Torino mentre per fine anno si potranno consultare le immagini di venti capoluoghi e sei località di interesse come Costa Smeralda o la Costiera Amalfitana.
La copertura totale del territorio è prevista per il 2007.
Per Roma, Seat ha siglato invece un accordo con il laboratorio Virtual Heritage del Cnr per integrare all'interno di Pagine Gialle Visual una ricostruzione virtuale del paesaggio antico dei Fori Imperiali, della via Appia e della via Flaminia, che il laboratorio realizzerà a partire dalle foto messe a disposizione da Seat utilizzando un innovativo sistema Web-Gis 3D. L'esperienza di scoperta del territorio attraverso le immagini sarà poi arricchita con i calendari di eventi e mostre, la possibilità di prenotare online e i percorsi dei mezzi di trasporto.
Grazie al nuovo servizio sarà possibile visualizzare i risultati delle proprie ricerche direttamente sulle foto del territorio e passeggiare virtualmente lungo le vie delle città seguendo percorsi personalizzati, osservando monumenti, edifici e vetrine di negozi.
Importanti i benefici anche per gli inserzionisti di Seat che potranno farsi conoscere grazie anche innovativi strumenti di comunicazione come video-spot o cartelloni pubblicitari virtuali. Il nuovo servizio diventerà anche un punto di riferimento per le community di Libero grazie alla partnership con Wind per la creazione di Libero Visual Tribes: un concept che promuove la creazione di gruppi sul territorio, caratterizzati da affinità d'interessi, per l'organizzazione di eventi ed incontri georeferenziati e gestiti su Pagine Gialle Visual che sarà poi disponibile su tutti i telefonini - attraverso i portali degli operatori grazie alla versione mobile. Sempre per quanto riguarda i cellulari, Seat ha raggiunto anche un accordo con Nokia per l'applicazione Mobile Search che sarà preinstallata o scaricabile sui modelli S60 della società finlandese e utilizzerà i contenuti di Pagine Gialle.
www.01net.it

Pagine Gialle Visual: l'Italia vista dall'alto - IlSoftware.it