10589 Letture

Partizionare il disco fisso: nuova versione per Parted Magic

E' stata annunciata nelle scorse ore la disponibilità di Parted Magic 4.7, nuova versione dell'apprezzato strumento opensource - rilasciato sotto licenza GPLv2 - contenente utilità e strumenti per la gestione delle partizioni.
Parted Magic si propone come CD "live", avviabile da qualunque sistema, anche da quelli dotati di un quantitativo di memoria RAM molto limitato (requisito minimo per il funzionamento del software sono solamente 64 MB di RAM).
Grazie a "GParted", programma integrato in Parted Magic, gli utenti possono creare, ridimensionare, spostare ed eliminare qualunque tipo di partizione dati: tra i file system supportati vi sono NTFS, FAT, ReiserFS, Reiser4 e HFS+ oltre ad unità LVM e RAID.

La nuova versione di Parted Magic include anche "simpleburn" e "cdrtools" come programmi per la masterizzazione di supporti CD e DVD. Il software, infatti, può essere impiegato anche per recuperare dati e crearne una copia di backup. La beta del browser Google Chrome per Linux (il software si basa sul kernel 2.6.32.2) consente di "navigare" in Rete direttamente dal CD "live" di Parted Magic.


La versione "LiveCD" di Parted Magic è scaricabile gratuitamente facendo riferimento a questa nostra scheda. In alternativa, chi preferisse salvare lo strumento in una semplice chiavetta USB, rendendola avviabile, deve assicurarsi che la chiavetta sia formattata con il file system FAT16 o FAT32, copiarvi quindi scaricare questo file ed estrarne il contenuto nell'unità USB. Ricorrendo poi al comando syslinux, come illustrato a questo indirizzo, si renderà avviabile la chiavetta.

  1. Avatar
    Fabio Milocco
    21/12/2009 16:56:56
    Parted Magic lo uso fin dalla lontana versione 2.3 e di problemi ne ho avuti pochi: ha sempre svolto il compito egregiamente in genere. Un software consigliato :) Un suo punto di forza è l'adattabilità a qualsiasi sistema, vecchio o nuovo che sia. I tempi di caricamento iniziali sono forse un po' troppo aumentati ma non dà molto fastidio.
Partizionare il disco fisso: nuova versione per Parted Magic - IlSoftware.it