1882 Letture

Pirateria: Microsoft frena Soapbox

Microsoft ha annunciato di aver chiuso per un paio di mesi il servizio Soapbox a nuovi clienti, con l'obiettivo di implementare nel frattempo misure di salvaguardia nei confronti di contenuti piratati.

Questo significa, concretamente, che non verranno accettate nuove iscrizioni, mentre gli utenti già registrati potranno continuare a utilizzare il servizio.

In questo mese nel quale il servizio è stato reso disponibile in versione prova, Microsoft ha potuto verificare il proliferare di contenuti piratati che lo andavano progressivamente popolando. Una situazione senza dubbio imbarazzante, soprattutto ora che ha raggiunto accordi con realtà quali News.com e Nbc Universal per la distribuzione dei loro contenuti.

I due mesi di pausa, dunque, servono a Microsoft per implementare la tecnologia di autenticazione di Audible Magic, della quale ha acquisito la licenza d'uso, e per attivare i filtri che impediscono l'upload di contenuti protetti da copyright.
Maggiori informazioni su "SoapBox" sono reperibili consultando queste news.
www.01net.it

Pirateria: Microsoft frena Soapbox - IlSoftware.it