4330 Letture

Più di un terzo i sistemi Windows che restano vulnerabili

Worm come "Conficker" (ved. questa notizia) che, secondo le stime diffuse da diverse aziende attive nel campo della sicurezza informatica, avrebbe infettato sinora già oltre 3,5 milioni di sistemi, possono trarre enorme vantaggio del fatto che in molti non provvedono ad installare, con solerzia, le patch di sicurezza rilasciate mensilmente da Microsoft.

Qualys ha concluso che oltre il 30% delle macchine oggetto di analisi non sono state ad oggi aggiornate mediante l'installazione della patch MS08-067, rilasciata dal colosso di Redmond lo scorso Ottobre. Proprio l'aggiornamento MS08-067 consente di evitare che il sistema possa divenire oggetto di attacco da parte di malware come "Conficker".

"Il numero di macchine lasciate non aggiornate diminuisce significativamente a distanza di un mese dalla pubblicazione delle patch da parte di Microsoft passando da un valore prossimo al 50% al 30% dei sistemi", ha commentato Wolfgang Kandek, CTO di Qualys.


Se più di un terzo di macchine viene lasciato senza patch di sicurezza, non sorprende la repentina diffusione di worm in grado di sfruttare le vulnerabilità non sanate. Secondo i dati appena resi pubblici, il 30% dei sistemi Windows resterebbe non aggiornato per circa 80 giorni dalla pubblicazione dei bollettini di sicurezza Microsoft.
A tal proposito Kandek ha voluto osservare: "tre mesi per l'applicazione di patch di sicurezza è un periodo di tempo assolutamente inaccettabile".

  1. Avatar
    dinop
    13/02/2009 18:52:02
    prova a scaricare SP3 completo da windows update e fallo partire (è un .exe). Fatto così bypassa l'ambiente "windows update" sul pc che potrebbe essere corrotto (da qui la difficoltà ad aggiornare online...) Ciao, Dinop...
  2. Avatar
    Davide M
    13/02/2009 17:35:45
    Se ci sono molti computer non aggiornati bisognerebbe chiedersi il perchè, può anche darsi che gli aggiornamenti di windows non riescono ad installarsi, io per esempio non riesco ad installare il sp3 che è uscito gia da molto tempo, sono cosciente che esiste so che bisogna installarlo, ma non si installa si blocca a metà allora che devo fare? :evil:
  3. Avatar
    Armando Cardone
    19/01/2009 09:54:58
    Bè io ho la mia copia originale di XP ma devo dire che dopo avere instellato il SP3 l'avvio di sistema si è rallentato tantissimo, il lettore di sd-mmc del portatile non vedeva più le schede da 4gb ed avevo problemi di impallamento di office. Tolto il SP3 e tornato al 2... tutto a posto!
  4. Avatar
    Nautilus
    17/01/2009 20:35:05
    Citazione: Comunque sia, anche chi installa illecitamente Windows XP senza licenza, può installare gli aggiornamenti critici... :evil: bye juk
    E' vero juk, ma non tutti lo sanno, la maggior parte degli utenti si limita a disabilitare gli aggiornamenti automatici ed eventualmente installa Antivirus e/o Firewall, non avvicinandosi nemmeno all'area dowload di Microsoft dalla quale è possibile scaricare senza convalida gli aggiornamenti riguardanti la sicurezza...
  5. Avatar
    juk
    17/01/2009 20:11:55
    Comunque sia, anche chi installa illecitamente Windows XP senza licenza, può installare gli aggiornamenti critici... :evil: bye juk
  6. Avatar
    gnulinux866
    17/01/2009 20:01:30
    Mi pare ovvio visto la quantità di copie di Windows pirata in circolazione, però c'è anche da considerare il fatto che molti utenti che possiedono copie originali di Windows non aggiornano il sistema perchè hann il timore che gli aggiornamenti causino problemi, mah.................
Più di un terzo i sistemi Windows che restano vulnerabili - IlSoftware.it