33284 Letture

Più ricerca e sviluppo nella roadmap di Microsoft

Saranno 6,8 i miliardi di dollari che Microsoft ha intenzione di investire nell'attuale esercizio fiscale per le attività di ricerca e sviluppo. Una cifra che corrisponde a un incremento dell'8% rispetto allo scorso anno.
L'entità dell'investimento, dichiara Microsoft, è giustificata dal numero e dalla complessità dei progetti sui quali sta lavorando.
Basti solo pensare ai prodotti che verranno resi disponibili nei prossimi dodici mesi: la suite Office 2003, con i nuovi OneNote e InfoPath, un aggiornamento al sistema operativo Tablet Pc, la prima beta release di Longhorn, Service Pack 2 per Windows XP, le versioni per le piccole imprese di Windows Server 2003 e Office 2003, un aggiornamento all'applicazione di Crm, Services for Unix 3.5, nonchè aggiornamenti a Project Server, BizTalk Server, Speech Server e Isa Server.
Ma non è tutto. Sempre nel corso dell'esercizio fiscale 2004, Microsoft rilascerà nuove versioni di System Management Server e Operations Manager, che in una fase successiva dovrebbero convergere in un'unica piattaforma denominata System Center.
L'impegno sul fronte dei prodotti, nonché il potenziamento delle attività in mercati e settori strategici, porteranno Microsoft ad incrementare in modo significativo la sua forza lavoro. Per il 2004 sono previste nuove assunzioni per 5.000 unità lavorative, tutte negli Stati Uniti.
www.01net.it

Più ricerca e sviluppo nella roadmap di Microsoft - IlSoftware.it