giovedì 28 gennaio 2016 di Michele Nasi 5530 Letture

Plugin Java per il browser, Oracle lo abbandonerà a breve

Oracle ha comunicato di avere pianificato l'abbandono del plugin Java per i vari browser. A partire dalla versione 9 del pacchetto, non sarà più possibile caricare applet Java all'interno del browser web.

Si tratta, peraltro, di una novità ampiamente prevista perché da tempo Chrome non supporta più i plugin NPAPI, vecchia architettura multipiattaforma per lo sviluppo di plugin che fu utilizzata, per la prima volta, addirittura all'epoca di Netscape.

Mozilla ha annunciato di voler porre in campo una iniziativa simile (Anche Firefox abbandonerà gli storici plugin NPAPI) confermando che Java non verrà più caricato all'interno del browser.

Plugin Java per il browser, Oracle lo abbandonerà a breve

Edge, poi, il browser predefinito di Windows 10, non integra per il momento il supporto per alcuna estensione.


L'unico prodotto che per il momento continuerà a permettere il caricamento delle applet Java è Internet Explorer 11, browser che d'ora in avanti riceverà solo aggiornamenti di sicurezza da parte di Microsoft e che non subirà integrazioni per ciò che riguarda le sue funzionalità.

Oracle stessa ha pubblicato un documento (cliccare qui per leggerlo) che contiene una serie di suggerimenti utili in particolare per le realtà aziendali che ancor'oggi utilizzano applet Java caricate utilizzando il browser web.

  1. Avatar
    JKJJKLGJLKJ
    28/01/2016 20:42:00
    applet Java non le usa più nessuno... creano solo problemi di sicurezza...