32905 Letture

Porte chiuse a Lindows in Europa

Prosegue l'ondata di divieti a Lindows in Europa.
Il produttore di software opensource per i pc, alternativo in tutto e per tutto a quello di Microsoft, sta facendo incetta di inibizioni a presentarsi sul mercato europeo con questo nome, troppo simile a Windows.
Proprio questa è la motivazione addotta dal giudice della Corte distrettuale di Amsterdam, che ha stabilito che tale nome viola le norme sulla legittima concorrenza nell'area del Benelux.
Ergo, Lindows ha otto giorni per ritirare dalla distribuzione il proprio software. Oppure, nello stesso lasso temporale dovrebbe cambiarne il nome (impossibile...).
Belgio, Lussemburgo e Olanda, quindi, diventano zone off-limit per Lindows dopo Finlandia e Svezia.
www.01net.it

Porte chiuse a Lindows in Europa - IlSoftware.it