33122 Letture

PowerQuest rilascia DriveImage 2002

PowerQuest Corporation, leader nello sviluppo di efficaci soluzioni per lo storage management, annuncia il rilascio di Drive Image 2002, l'ultima versione del suo pluripremiato software per la creazione di immagini software pluripremiato per la creazione di immagini di singole partizioni o di interi dischi fissi. Drive Image 2002 rappresenta un'ottima soluzione per la salvaguardia dei propri dati, delle applicazioni installate e del sistema operativo.

Quando il computer viene colpito da un guasto, gli utenti vogliono sapere come recuperare in modo sicuro il proprio sistema. Tuttavia, la maggior parte degli utenti non crea immagini di backup del sistema da usare per porre rimedio ai guasti. Drive Image 2002 unisce l'affidabilità e l'efficacia dei suoi predecessori con una nuova interfaccia intuitiva per Windows. Gli utenti possono ora copiare o ripristinare partizioni non di sistema senza dover riavviare da DOS, risparmiando tempo ed evitando frustrazioni. Drive Image 2002 è ancora più semplice da usare in quanto comprende funzionalità brevettate per la divisione in partizioni che consentono all'utente di creare e gestire una partizione separata da destinare alle immagini di backup. E' possibile ora addirittura ridimensionare le varie partizioni senza dover ricorrere ad altri software.
Il nuovo supporto per LAN, inoltre, consente agli utenti di salvare le immagini e di ripristinarle da un'unità di rete, fornendo così ai clienti ulteriori strumenti per liberare spazio prezioso sul disco rigido delle macchine locali.

Drive Image 2002 include anche un nuovo browser in grado di accedere ai file memorizzati su partizioni ed unità FAT, FAT32 o NTFS, sia nelle partizioni visibili che in quelle nascoste. Questa funzione facilita la manutenzione e la pulizia dei file immagine, a prescindere dalla partizione in cui si trovano.


Come per la versione precedente, Drive Image 2002 può pianificare backup periodici, eliminando la necessità di avviare manualmente il processo di creazione delle immagini. Drive Image conserva le preferenze di sistema dell'utente, annullando in tal modo la necessità di riconfigurarle dopo il ripristino a seguito di un guasto su PC. L'utente risparmia ore di lavoro per l'eventuale reinstallazione in quanto Drive Image duplica l'intero disco rigido, inclusi i dati, le applicazioni ed i sistemi, in una singola immagine.


Drive Image 2002 può salvare partizioni o interi dischi rigidi su supporti ZIP o Jaz. Il programma supporta, inoltre masterizzatori IDE, SCSI e PCMCIA. Tra i file system: FAT, FAT32, NTFS e Linux Ext2/Swap. Il programma è compatibile con Windows XP, Windows 2000 (Professional), Windows Me, Windows NT Workstation 4.0 e Windows 9x.

Drive Image 2002 sarà disponibile in versione italiana, a partire dal mese di Maggio 2002, al prezzo di 59,95 Euro + IVA.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo anche alla lettura dei nostri articoli sulla creazione di immagini di partizioni e dischi fissi:
- Ripristinare subito il sistema in caso di crash ovvero come creare l'immagine del disco fisso
- Creare e ripristinare file d'immagine di partizioni e disco con DriveImage

PowerQuest rilascia DriveImage 2002 - IlSoftware.it