4181 Letture

Probabile un ritardo per il rilascio di Windows Vista SP2

Secondo alcune indiscrezioni il rilascio del Service Pack 2 per Windows Vista dovrebbe slittare di almeno un mese rispetto alla data programmata. Il secondo pacchetto di aggiornamento per Vista, quindi, dovrebbe essere lanciato - nella sua veste definitiva - non prima del mese di Maggio o di Giugno. Per il prossimo Marzo, invece, è previsto il rilascio della "release candidate" del prodotto. La pubblicazione della pagine che permetterà il download del Service Pack 2 a tutti gli interessati, dovrebbe essere posticipata, al solito, di qualche settimana rispetto alla consegna del pacchetto finale ai produttori hardware.

Oltre alla risoluzione di molteplici problematiche collegate ad affidabilità, performance e compatibilità, il Service Pack 2 per Windows Vista dovrebbe migliorare il supporto per le specifiche Bluetooth, consentire la masterizzazione di supporti Blu-Ray, fornire un'interfaccia rinnovata per ottimizzare la connessione a reti wireless, ottimizzare la gestione del risparmio energetico, supportare smart card ICCD/CCID oltre alla nuova CPU VIA a 64 bit.


Anche il rilascio del Service Pack 2 per Windows Server 2008 dovrebbe subito un ritardo analogo. Non si conosce una data precisa purtuttavia la distribuzione del pacchetto non dovrebbe tardare oltre la metà dell'anno.

  1. Avatar
    driver-raf
    28/01/2009 17:11:24
    ... e una patch per far riconoscere i 4 giga di ram su tutti i portatili o fissi, a quando? Visto che su windows server 2008 questo è possibile! Possibile mai che noi privati siamo sempre considerati user di serie B? Perchè solo alle aziende è permesso questo?
  2. Avatar
    gnulinux866
    24/01/2009 10:49:52
    Sono curioso di testare questo Sp2 per Vista per vedere se ci saranno aumenti prestazionali, ciò che Vista pare abbia proprio bisogno, credo che sia il modo più corretto per mandare in pensione questo S.O
  3. Avatar
    claudione
    23/01/2009 08:40:20
    @Moreno guarda che Vista sarà supportato ancora per molti anni, l'uscita di un sistema operativo nuovo non fa mandare in pensione quello precedente. Considera poi che Win7 (NT 6.1) un aggiornamento minore di Vista (NT 6.1) dal punto di vista della struttura interna del Sistema Operativo, per cui i due SO saranno entrambi supportati ancora per molto tempo, dato che sono stretti parenti e quindi è molto facile aggiornarli entrambi. La stessa Microsoft ha detto che chi è passato a Vista, ha fatto un ottimo investimento per il futuro...
  4. Avatar
    Moreno che guida l'autotreno
    22/01/2009 19:15:03
    a questo punto, Microsoft potrebbe anche lasciar perdere il rilascio del service pack2 per Vista.
Probabile un ritardo per il rilascio di Windows Vista SP2 - IlSoftware.it