2668 Letture
Processori Intel Core di ottava generazione disponibili da oggi

Processori Intel Core di ottava generazione disponibili da oggi

Intel ha ufficialmente annunciato la disponibilità dei nuovi processori di ottava generazione. Ecco le principali caratteristiche.

Annunciati lo scorso ​​24 settembre (Presentati i nuovi processori Intel Core di ottava generazione), i processori desktop Intel Core di ottava generazione sono disponibili per l'acquisto a partire da oggi.

Le nuove CPU permettono agli utenti di scegliere tra una vasta gamma di opzioni prestazionali tra cui anche i processori "K" con moltiplicatore sbloccato.

I primi processori di ottava generazione sono basati su diversi processi costruttivi. Si parte con i Kaby Lake R 14nm+ destinati ai notebook per arrivare alle CPU per sistemi desktop Coffee Lake 14nm++ con alcune differenze in termini produttivi e di performance. La novità più importante è che esse usano due core fisici in più rispetto ai corrispettivi Kaby Lake.

Le CPU di nuova generazione occupano una superficie di 151 mm2 mentre nel caso dei Kaby Lake ci si fermava a 125 mm2.
Dal momento, infatti, che Intel non è ancora passata a un processo costruttivo a 10 nm, questa volta si è preferito aumentare leggermente le dimensioni per guadagnarne in termini di performance.
La distanza tra collettore ed emettitore dei transistor è stata portata da 70 a 84 nm così da permettere frequenze di clock più elevate.
Secondo i calcoli di Intel, il 91,5% dello spazio in più che viene adesso occupato dal processore è da ricondursi all'aggiunta dei due core addizionali mentre il resto alle modifiche applicate alla struttura dei transistor.

La tabella seguente mette a confronti i nuovi processori Intel con quelli della generazione precedente:


Processori Intel Core di ottava generazione disponibili da oggi

I Core i5 e 7 possono usare le memorie a 2.666 MHz senza dover far leva sul chipset (Z270 e nuovo Z370); il socket è sempre LGA 1151 anche se importanti modifiche legate all'alimentazione della CPU impediscono l'uso di schede madri progettate per i processori Skylake e Kaby Lake (Differenze tra processori Coffee Lake e Kaby Lake: i pin cambiano).


Il consumo energetico del processore i7-8700K è al massimo di 86 W a pieno carico mentre per l'i5-8400 si scende a 49 W.

In termini di performance, grazie all'aggiunta di ulteriori due core fisici, gli i7 top di gamma con la sigla K si pongono nell'orbita dei Ryzen 7 1700X e Ryzen 7 1800X. Essendo quest'ultimo al momento commercializzato a un prezzo compreso tra 400 e 480 euro, i processori Intel si mettono in grande evidenza.
Anche il Core i5-8400 si configura come un acerrimo rivale dei Ryzen 5.
Persino il più economico Core i3-8100 può farsi vedere sui sistemi destinati ai videogiocatori se abbinato con una scheda grafica adeguata.

Per quanto concerne l'overclocking, è stato possibile tenere stabilmente il Core i7-8700K sui 5,2 GHz.

Processori Intel Core di ottava generazione disponibili da oggi - IlSoftware.it