17777 Letture

Proteggere una workstation Ubuntu utilizzando Bluetooth

Immaginate di poter fare in modo di impedire l'utilizzo della vostra workstation Ubuntu Linux da parte delle persone non autorizzate nel momento in cui non siete seduti dinanzi al personal computer. Con una speciale procedura, appannaggio degli utenti più smaliziati, potrete trasformare il vostro cellulare con supporto Bluetooth in una periferica utile per impedire l'utilizzo del personal computer a vostra insaputa.

Il meccanismo di protezione sul quale si potrà contare è configurabile come dispositivo di sicurezza "proximity-based". Ciò significa che nel momento in cui il vostro cellulare sarà fisicamente posizionato nella vicinanze del personal computer, sarà possibile lavorare con Ubuntu. Nel momento in cui vi allontanerete dal vostro sistema portando con voi il cellulare, il sistema verrà immediatamente "bloccato". Non appena tornerete nelle vicinanze del computer, Ubuntu tornerà subito utilizzabile.

Oltre ad un cellulare che supporti la tecnologia Bluetooth (noi abbiamo utilizzato un comunissimo Nokia 6630), è necessario disporre di un adattatore USB Bluetooth ("dongle Bluetooth USB") da collegare con il personal computer.


Dopo aver avviato Ubuntu (per la nostra prova abbiamo utilizzato la versione 7.10 del sistema operativo), quindi, bisogna provvedere all'installazione di alcuni pacchetti necessari per il corretto funzionamento del meccanismo di protezione: dal menù Sistema, Amministrazione, Gestore pacchetti Synaptic, cliccando sul pulsante Cerca, si dovrà indicare, ad uno ad uno, i seguenti pacchetti: bluez-utils, python-gtk2, python-glade2, python-configobj e python-bluez. Bisognerà verificare che tutti i pacchetti siano installati (accanto a ciascuno di essi deve essere visualizzata una casella di colore verde).


Tipicamente, su Ubuntu 7.10 dovrà essere richiesta l'installazione solamente per gli ultimi due pacchetti dato che i primi tre dovrebbero risultare già presenti.

Successivamente, cliccando sul menù Applicazioni, Accessori, Terminale, si dovrà effettuare il download di una versione aggiornata del pacchetto python-support, già integrato in Ubuntu Linux. Per portare a termine questa operazione, è sufficiente digitare il comando:

wget http://security.ubuntu.com/ubuntu/pool/main/p/python-support/python-support_0.7.5_all.deb


Il comando seguente, poi, permetterà di avviare l'installazione del pacchetto aggiornato:
sudo dpkg -i python-support_0.7.5_all.deb

Penserà Ubuntu a sostituire la versione 0.7.5 di python-support alla release presente sul sistema in uso.

Con un percorso similare, si potrà quindi provvedere all'installazione di BlueProximity, l'applicazione che si farà carico di attivare la protezione "proximity-based" mediante l'uso della connessione Bluetooth.
Ricorrendo sempre al comando wget, sarà possibile scaricare la versione più aggiornata di BlueProximity:
wget http://ovh.dl.sourceforge.net/sourceforge/blueproximity/blueproximity_1.2.4-0ubuntu1_all.deb
Anche in questo caso, a download completato, si potrà procedere con l'avvio dell'installazione del prodotto:
sudo dpkg -i blueproximity_1.2.4-0ubuntu1_all.deb


  1. Avatar
    speppa
    23/01/2009 14.52.36
    ciao
    io volevo solo associare il cellulare al computer.
    ho un nokia 3610fold e ubuntu 8.04.
    ho attivato bluetooth da cell e da pc ed entrambi sono visibili per altri dispositivi. quando sul nokia cerco di associare il pc nel menu dei dispositivi collegati mi fa vedere il pc, ma quando gli dico "associa" e metto il codice 0000 mi dice "associazione non riuscita".
    ho provato anche dal menu del pc sistema->preferenze->bluetooth dando sul nokia "imposta fiducia" ma non si associa comunque.
    qualche suggerimento?
    grazie
Proteggere una workstation Ubuntu utilizzando Bluetooth - IlSoftware.it