14695 Letture

QR code per ritirare contanti e acquistare biglietti

I codici QR (o QR code) rappresentano una delle tante - sebbene ad oggi la più diffusa - evoluzioni dei tradizionali codici a barre. Caratterizzati da una curiosa struttura formata da moduli neri disposti all'interno di uno schema di forma quadrata, i codici QR possono ospitare un buon numero di informazioni: fino a 4.296 caratteri alfanumerici e 7.089 caratteri numerici. Una simile possibilità apre le porte agli utilizzi più disparati.

I codici QR sono da tempo utilizzabili per effettuare rapidamente l'imbarco in aeroporto, senza neppure dover mostrare alcuna documentazione (ne abbiamo parlato nell'articolo Creare e leggere codici QR. I codici che permettono di fornire ed ottenere informazioni in modo rapido).


Possono essere anche stampati sui propri biglietti da visita in modo da automatizzare l'inserimento delle varie informazioni di contatto nella rubrica telefonica: Come creare un codice QR, anche per i biglietti da visita.

Prelievo di denaro senza bancomat con il codice QR

Unicredit ha appena iniziato ad offrire ai propri clienti il servizio "Prelievo Smart".
Installando l'applicazione per il mobile banking dell'istituto di credito, i correntisti che hanno scelto di attivare il servizio dispositivo via Internet possono richiedere l'erogazione di contante senza più utilizzare bancomat e senza mettere mano al portafoglio.

Dopo aver prenotato il prelievo di contante, bisognerà recarsi presso un bancomat entro le successive 12 ore. Una volta dinanzi al bancomat, si potrà accedere all'app per il mobile banking avviandola sul proprio smartphone e confermare l'intenzione di voler prelevare il contante.
A questo punto, toccando su un qualunque punto lo schermo del bancomat, si vedrà apparire un codice QR. Inquadrandolo con la fotocamera dello smartphone e passandolo quindi all'app per il mobile banking l'erogazione del contante sarà autorizzata.


QR code anche come titolo di viaggio

Nelle città come Milano, Cagliari, Padova, Genova e Roma è possibile acquistare un biglietto per la metropolitana o per l'autobus via smartphone (effettuando il pagamento, ad esempio, con una carta di credito).
Anziché fare la fila in stazione, dopo aver acquistato il biglietto, si riceverà un codice QR che costituirà di per sé "titolo di viaggio". Avvicinando lo schermo dello smartphone (previo caricamento del codice QR) agli appositi lettori installati in metropolitana o sugli autobus, si potrà accedere immediatamente.

Il meccanismo è stato pensato per evitare abusi: il codice QR generato, infatti, ha validità per soli 10 secondi trascorsi i quali chi ha legittimamente acquistato il biglietto riceverà automaticamente un altro QR code in sostituzione del precedente.

QR code per ritirare contanti e acquistare biglietti - IlSoftware.it