martedì 21 febbraio 2017 di Michele Nasi 882 Letture
Qualcomm presenta il modem Snapdragon X20, fino a 1,2 Gbps

Qualcomm presenta il modem Snapdragon X20, fino a 1,2 Gbps

Il modem Snapdragon X20 che Qualcomm porterà al MWC di Barcellona consente di arrivare a 1,2 Gbps in downstream. Sarà lanciato sul mercato entro la prima metà del prossimo anno.

In vista dell'imminente Mobile World Congress di Barcellona, Qualcomm ha presentato la seconda generazione di modem LTE Gigabit.
Il nuovo modem Snapdragon X20 si presenta come un ulteriore passo in avanti rispetto al precedente X16 (vedere questi articoli) che equipaggia il SoC Snapdragon 835 e che sarà utilizzato da Samsung nel suo nuovo Galaxy S8.

Qualcomm presenta il modem Snapdragon X20, fino a 1,2 Gbps

Snapdragon X20 poggia il suo funzionamento sull'utilizzo di LTE-U (Long Term Evolution for Unlicensed Spectrum) ovvero dello spettro di frequenze radio non concesso in licenza così da migliorare le prestazioni durante il trasferimento dei dati.

Il nuovo modem di casa Qualcomm consente di aggregare cinque portanti da 20 MHz in download combinando tra di loro sia frequenze dello spettro radio concesso in licenza sia frequenze non in licenza, con FDD e TDD (vedere Differenza 4G e LTE, le bande in Italia). Inoltre, lo Snapdragon X20 consente di usare un sistema MIMO 4x4 (quattro antenne sulla base station e quattro sul dispositivo client).


Qualcomm presenta il modem Snapdragon X20, fino a 1,2 Gbps

Il modem che Qualcomm presenterà nel dettaglio al MWC 2017, permette poi di gestire simultaneamente 12 stream di dati LTE con una modulazione 256 QAM in downstream e 64 QAM in upstream.

Realizzato ricorrendo a un processo costruttivo FinFET a 10 nm, lo Snapdragon X20 permetterà di raggiungere fino a 1,2 Gbps in download, il 20% di banda in più rispetto al modem X16.


X20 debutterà sul mercato entro la prima metà del 2018, integrato nel futuro processore "top di gamma" di Qualcomm, l'"equivalente" dell'attuale Snapdragon 835.