1642 Letture

QuickTime ancora vulnerabile: ecco un nuovo aggiornamento

Apple, a distanza di un solo mese dal rilascio dell'ultima versione di QuickTime, corre nuovamente ai ripari.
QuickTime 7.3, da poco reso disponibile e scaricabile da questa pagina, risolve sette pericolose vulnerabilità di sicurezza recentemente messe a nudo.
Secunia ha immediatamente bollato le sette lacune di sicurezza come "altamente critiche" caldeggiando a tutti gli utenti QuickTime l'installazione tempestiva dell'ultima versione del riproduttore multimediale.
Un malintenzionato può arrivare ad eseguire codice dannoso sulla macchina vittima (ove sia installato QuickTime 7.2 o precedenti) semplicemente spronando l'utente ad aprire file modificati ad arte con lo scopo di sfruttare le vulnerabilità. Un'altra pericolosa falla, adesso corretta, riguarda le modalità con cui applet Java "non fidate" potevano interagire con QuickTime.
Un interessante strumento, completamente gratuito, che consente di verificare quali software, installati sul sistema, non risultano aggiornati è Personal Software Inspector di Secunia:
- [Video] Vulnerabilità di sicurezza sotto controllo con Secunia PSI
- Personal Software Inspector: vulnerabilità software sotto la lente

QuickTime ancora vulnerabile: ecco un nuovo aggiornamento - IlSoftware.it